Mer. Lug 6th, 2022

Montepagano e Cologna paese, lavori di messa in sicurezza del dissesto idrogeologico

Montepagano e Cologna paese, lavori di messa in sicurezza del dissesto idrogeologico
Marzo 2, 2022

Sharing is caring!

L’intervento di maggiore importanza e consistenza è quello ubicato al margine del centro storico del borgo di Montepagano

 

 

ROSETO Sono stati consegnati i lavori per la messa in sicurezza del dissesto idrogeologico sulla circonvallazione della frazione di Montepagano e per via Libeccio a Cologna Paese.  Questi interventi, ereditati dalla precedente Amministrazione, hanno ottenuto un finanziamento di 1 milione di euro concesso dal Ministero dell’Interno per interventi riferiti a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio di cui all’art.1 comma 853 e 861 della legge 27.12.2017, n. 205. Il progetto prevede la realizzazione di opere di contenimento e di mitigazione dei dissesti idrogeologici in atto e i conseguenti ripristini e sistemazioni delle aree e dei tratti di viabilità interessati dagli interventi.

 

L’intervento di maggiore importanza e consistenza è quello ubicato al margine del centro storico del borgo di Montepagano e consta nella realizzazione di un muro di contenimento su pali finalizzato ad arginare una situazione di instabilità del pendio che causa problemi alla viabilità che circoscrive la frazione. “Tale muro, oltre a fornire un valido contrasto alla mobilitazione del pendio, consentirà di realizzare un allargamento della sede stradale, portando la carreggiata a 6 metri e consentendo la realizzazione di un marciapiede da 2,80 metri. Considerata la specificità del luogo e la vista panoramica lungo la strada verranno posizionate 4 piazzole di maggiore ampiezza rispetto al marciapiede che saranno attrezzate ognuna con sedute in pietra e fioriere così da realizzare un belvedere panoramica. Non per ultimo sarà importante la realizzazione di una rete di raccolta delle acque piovane” dichiara il Vice-Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Marcone.

 

Trattandosi di un ambito territoriale sensibile, con valenze storiche ed ambientali di pregio, a completamento dell’intervento sono state previste opere di finitura con materiali tradizionali ed elementi di arredo urbano conformi a quelli già presenti all’interno del borgo ed in particolare” spiega Angelo Marcone

Più limitato sul piano della consistenza, ma altrettanto urgente e indifferibile, è l’intervento di sostituzione di una gabbionata a protezione di un tratto di via Libeccio a Cologna Paese che ha subito un importante “spanciamento” causato da una eccesiva spinta esercitata dai terreni di monte.

 

Si tratta di due interventi molto importanti ed a lungo attesi per contrastare il dissesto idrogeologico che ha colpito due frazioni importanti del nostro territorio come Montepagano e Cologna Paese” dichiarano il Sindaco Mario Nugnes e il suo Vice Angelo Marcone. “Appena insediati ci siamo messi subito in contatto con i progettisti incaricati di gestire i progetti per la messa in sicurezza del dissesto idrogeologico al fine di migliorarli e calibrare gli interventi secondo quelle che sono le reali esigenze del territorio, con particolare attenzione a quelli che saranno appaltati a partire dal prossimo semestre”.

 

Si tratta solo del primo di una serie di interventi che, nei prossimi mesi, interesseranno il nostro territorio, tutti finalizzati a risolvere problematiche connesse al rischio idrogeologico che da diversi anni attendevano risposte. Se per quanto concerna via Libeccio a Cologna Paese si tratta di un intervento tecnico, ma di grande importanza per l’area interessata, di ben altra portata è quello che riguarda il borgo storico di Montepagano che, oltre a porre rimedio ad una situazione di instabilità del pendio, consentirà anche di realizzare una nuova passeggiata sul belvedere attesa da tempo” concludono gli amministratori rosetani.