Lun. Ago 8th, 2022

Amp, nuove panchine e cestini e mattonelle indicanti il percorso

Amp, nuove panchine e cestini e mattonelle indicanti il percorso
Luglio 13, 2022

Sharing is caring!

Nuove panchine e cestini e mattonelle indicanti il percorso. I ragazzi del Centro Diurno di Pineto migliorano l’AMP con l’iniziativa Benepossibile organizzata da AGESCI

 

 

PINETO “Complimenti ai ragazzi del Centro Diurno di Pineto per aver partecipato al progetto nazionale ‘Benepossibile’, organizzato dall’AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) nell’Amp Torre del Cerrano, contribuendo a rendere l’area più accessibile con varie iniziative. In particolare i ragazzi hanno realizzato due panchine in legno da posizionare nel giardino; hanno migliorato il punto di raccolta dei rifiuti nella zona intorno la statua della Madonnina sostituendo il cestino già esistente e realizzato delle mattonelle da posizionare lungo la pista ciclabile che dal centro di Pineto arriva alla Torre Cerrano, e anche nel tratto dal parcheggio fino all’ingresso della Torre, indicanti la distanza rimanente da percorrere. Le mattonelle sono state realizzate in collaborazione con l’associazione ‘Dimensione Volontario’. Parte del gruppo si è occupato anche di posizionare i paletti e le corde che delimitano l’area delle dune per permettere il loro naturale avanzamento. Le panchine e le mattonelle sono state sistemate ieri mattina, 10 luglio 2022, alla presenza dei referenti Scout del territorio, di Dimensione Volontario, delle Guide del Cerrano (che hanno supportato i ragazzi nelle attività), oltre al Sindaco Robert Verrocchio e l’Assessora all’Ambiente del Comune di Pineto Marta Illuminati. Un ringraziamento va ai ragazzi coinvolti e a quanti li hanno seguiti con professionalità e passione per questa lodevole iniziativa”. Con queste parole il Presidente dell’AMP Torre del Cerrano, Fabiano Aretusi, a nome di tutto il cda, si congratula con quanti hanno lavorato al progetto Benepossibile,intervenendo nell’AMP con varie iniziative al fine di renderla più accessibile.

Un plauso per il progetto è stato espresso anche dal Comune di Pineto, in particolare dall’Assessora all’Ambiente, Marta Illuminati: “Ho salutato subito con favore l’iniziativa – dichiara – i ragazzi e quanti li hanno seguiti hanno dimostrato grande senso civico e amore per il territorio. A loro va la nostra riconoscenza e la nostra gratitudine”.