Maggio 19, 2024

Vasto, falsa la notizia dell’attesa di 50 minuti per un’ambulanza

Vasto, falsa la notizia dell'attesa di 50 minuti per un'ambulanza

Sharing is caring!

“Si trattava di un codice verde – chiarisce Adamo Mancinelli, responsabile del 118 per la provincia di Chieti”

VASTO Non risponde al vero la notizia diffusa a Vasto circa l’arrivo in 50 minuti di un’ambulanza chiamata per soccorrere una donna per una ferita a una gamba. 

Il Dipartimento di Emergenza – Urgenza della Asl Lanciano Vasto Chieti rende noto che ha inviato sul posto il mezzo medicalizzato giunto da Gissi in 25 minuti; quello di Vasto, infatti, era impegnato per un codice rosso e quello di San Salvo per un codice giallo. 

Il medico che ha eseguito l’intervento ha riferito di aver trovato una ferita su una varice estesa per 1 centimetro non più sanguinante, e che la donna è stata portarla in Pronto Soccorso, distante 700 metri dal luogo dell’accaduto, solo per una gestione più accurata. 

“Si trattava di un codice verde – chiarisce Adamo Mancinelli, responsabile del 118 per la provincia di Chieti – per il quale è stata inviata addirittura un’ambulanza medicalizzata per come il caso era stato presentato. E’ evidente che se verrà chiesto l’intervento dei mezzi anche in situazioni lievi da primo soccorso, non basteranno mai le ambulanze a disposizione. Non c’è stata, pertanto, alcuna gestione scandalosa dell’emergenza, come dimostrano i registri tenuti dalla Centrale 118 su chiamate e tempi del soccorso. Semmai desta più di una perplessità, per usare parole caute, l’uso strumentale e in malafede che viene fatto di situazioni nelle quali l’organizzazione sanitaria fa la propria parte correttamente, nei tempi e nelle modalità”.

About Author