Home POLITICA Parcheggi a pagamento Roseto, il sindaco chiede scusa ai cittadini

Parcheggi a pagamento Roseto, il sindaco chiede scusa ai cittadini

Parcheggi a pagamento Roseto, il sindaco chiede scusa ai cittadini
0
0

Il sindaco Sabatino Di Girolamo interviene sulla proroga dei parcheggi a pagamento.”Da parte di nessuno di noi (me, giunta, dirigenti e collaboratori ) c’è stata mala fede”.

ROSETO “Sulla questione della proroga dei parcheggi a pagamento”, dice il primo cittadino, “chiedo scusa ai cittadini. La fiducia che mi avete dato e il mio carattere mi impone di restituirVi onestà oltre che di fatti ( e questo è scontato ) anche mentale. Perciò sento il dovere di chiedere scusa per la confusione che si è ingenerata, e per ogni disagio e ogni momento di incertezza che si è creato nella collettività.

Da parte di nessuno di noi (me, giunta, dirigenti e collaboratori ) c’è stata mala fede. Mi scuso perché, presi dalle costanti emergenze, si è stati improvvidi e intempestivi.Garantisco che, nel lavoro per una disciplina definitiva, trasparente e netta della materia, ci sarà un rinnovato lavoro di squadra e un mio raccordo diretto con i rappresentanti delle associazioni di cittadini interessate al tema”.