Mer. Lug 6th, 2022

Roseto entra nell’era digitale: ecco il calendario “roseto 2022 da vivere”

Roseto entra nell’era digitale: ecco il calendario “roseto 2022 da vivere”
Aprile 14, 2022

Sharing is caring!

Rispetto al  passato il calendario abbandona la forma cartacea per il digitale, questo consente di avere un programma dinamico, in continuo aggiornamento

 

ROSETO E’ stato presentato  il calendario degli eventi “Roseto 2022 da vivere” realizzato dal Comune di Roseto degli Abruzzi e consultabile sul portale www.rosetoeventi.it.

 

Si tratta di un calendario ricchissimo di manifestazioni, grandi e piccole, che come pezzettini di un puzzle compongono una storia bellissima, quella di un territorio, il nostro, che si mette il vestito buono e punta ad accogliere al meglio cittadini, turisti e villeggianti” dichiara il Sindaco Mario Nugnes. “Presentiamo il calendario con largo anticipo rispetto agli anni passati, come avevamo promesso in campagna elettorale, ma puntiamo in futuro, grazie alla destagionalizzazione degli eventi, a farlo sempre prima. Questo importante strumento di promozione del nostro territorio è il frutto di un lavoro di squadra, un gruppo unito e coeso, guidato dall’ottimo lavoro fatto dall’Assessore Mastrilli e della Consigliera D’Elpidio”.

 

Rispetto al recente passato il calendario abbandona la forma cartacea per il digitale, questo consente di avere un programma dinamico, in continuo aggiornamento, consultabile in qualsiasi momento e dovunque tramite con un click tramite il sito, i canali istituzionali (portale del Comune e Visit Roseto) ed i social e un apposito Qr Code, vera e propria novità. “Roseto 2022 da vivere” proporrà, da aprile a ottobre, eventi, manifestazioni, kermesse di varia natura, sport, cultura, musica, spettacoli, food, per tutte le età, ma soprattutto che interesseranno tutto il territorio rosetano, frazioni comprese.

 

Un calendario con una veste grafica innovativa e accattivante, con molte funzioni interattive e che punta a portare a Roseto tanta gente” sottolinea l’Assessore al Turismo Lorena Mastrilli. “Con i due eventi sportivi di marzo, l’ATP di Tennis e le Finale Eight di Basket, abbiamo fatto registrare numeri record e, solo per fare un esempio, le strutture ricettive aperte rispetto allo stesso mese dell’anno passato hanno segnato un più 1000 presenze, un dato che da solo ci offre il reale valore di una promozione turistica all’altezza, specie in bassa stagione. Al momento sono già numerose le iniziative presenti, ma tante se ne stanno aggiungendo in questi giorni. Ringraziamo quanti tra associazioni, società sportive e privati ci contattano quotidianamente per offrire il loro supporto o semplicemente chiedere come aderire, segnale che in tanti hanno capito l’importanza di questo nuovo modo di pensare il turismo e la sua promozione. Ci tengo a ringraziare tutto il gruppo di “Operazione Turismo” per il supporto dato a me e alla Consigliera D’Elpidio, e non vediamo l’ora di tuffarci negli eventi proposti dall’estate rosetana”.

 

A breve il calendario sarà inviato a tutte le strutture ricettive rosetane chiedendo loro di caricarlo sui propri siti e di aiutare a farlo girare tra i propri contatti, così da poter far conoscere ai turisti le offerte estive rosetane in ogni campo. E’ inoltre allo studio il nuovo servizio di bus navetta che, lungo tutto il periodo estivo, permetterà di collegare il territorio alle due grandi aree di sosta a Roseto nord e sud.

 

Abbiamo riservato grande attenzione anche alle attività commerciali rosetane portando diversi e interessanti eventi anche a Roseto centro, già a partire dalla primavera per proseguire anche nei mesi estivi, così da portare gente, creare movimento e indotto perché un calendario estivo di valore genera ricchezza anche per commercio, bar, ristoranti e negozi, che beneficiano delle presenze turistiche sul territorio” spiega la Consigliera delegata al Commercio Annalisa D’Elpidio. “Ringraziamo le attività commerciali per il loro supporto e presto distribuiremo delle apposite vetrofanie, con il Qr Code del calendario, da affiggere su tutte le vetrine delle attività commerciali e ricettive”.

 

Uno spazio importante, come tradizione, lo avrà la cultura con una serie di eventi dedicati. L’evento clou si conferma il festival “Roseto Opera Prima” che si annuncia ricco di novità. “Con la cultura si fa turismo e nel nostro Paese questa è una grandissima ricchezza che richiama visitatori da tutto il mondo – spiega l’Assessore alla Cultura Francesco Luciani per questo abbiamo puntato su diversi eventi culturali, alcuni veramente innovativi, che andranno incontro ai gusti di tutti. Per quanto riguarda “Roseto Opera Prima” non voglio svelare molto, possiamo solo dire che sarà un evento di alto livello ricco di sorprese, per il resto invitiamo tutti a tenere sotto controllo il sito degli eventi perché, piano piano, sveleremo i dettagli”.