Ven. Lug 1st, 2022

Pepe, “Val Vibrata e Val Fino rischiano di rimanere senza copertura tv”

Pepe e Possenti al fianco di Pietrucci nella battaglia sulla Carta degli aiuti
Aprile 7, 2022

Sharing is caring!

Le due Vallate in questione hanno già avuto storicamente problemi di ricezione di canali tv e interruzioni continue della visione a causa di impianti obsoleti

TERAMO “È mia intenzione presentare con urgenza una Risoluzione su questa vicenda che penalizza buona parte della Provincia di Teramo. È necessario coinvolgere l’intero Consiglio regionale su una problematica che merita la dovuta attenzione e che, se non risolta, provocherebbe un disservizio odioso e incomprensibile a danno dei cittadini della Val Vibrata e della Val Fino” dichiara il Vicecapogruppo regionale del Partito Democratico, Dino Pepe.
“Ci apprestiamo a risintonizzare i nostri apparecchi per continuare a vedere i diversi canali e l’intera offerta televisiva, dopo la ridistribuzione delle frequenze nella nostra regione.  Il nuovo piano di rete, predisposto da Ei Towers e approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico, non prevede però una adeguata copertura nella Vallata del Fino e in Val Vibrata, così come viene invece puntualmente garantita nelle altre province abruzzesi” mette in evidenza Dino Pepe.
“Bisogna ricordare che le due Vallate in questione hanno già avuto storicamente problemi di ricezione di canali tv e interruzioni continue della visione a causa di impianti obsoleti e posti in zone non adeguate. Questa nuova trasformazione digitale rappresenta dunque l’occasione per restituire dignità a queste due importanti aree della provincia di Teramo e a tanti cittadini, assicurando loro la possibilità di usufruire, come tutti i cittadini italiani, del servizio pubblico, garantito anche attraverso la visione di canali televisivi delle tv locali” conclude Dino Pepe.