Sab. Lug 2nd, 2022

Pineto, appuntamento di Cinema in Biblioteca con il film La città invisibile

Pineto, appuntamento di Cinema in Biblioteca con il film La città invisibile
Aprile 7, 2022

Sharing is caring!

A Pineto ultimo appuntamento di Cinema in Biblioteca  con la rassegna “Abruzzo in Scena”.

 

 

PINETO Sarà proiettato venerdì 8 aprile 2022 alle 20,30 nel Teatro Polifunzionale di Pineto, il film La città invisibile” di Giuseppe Tanoi, ultimo appuntamento di Cinema in Biblioteca con la rassegna “Abruzzo in scena” dedicata a film girati in Abruzzo o comunque collegati a questa regione. La pellicola, scelta in occasione del 13esimo anniversario del sisma che nella notte tra il 5 e 6 aprile 2009 distrusse L’Aquila e i paesi limitrofi, racconta proprio il terremoto aquilano con i cambiamenti che ha scaturito nei posti e nelle persone. Tra gli attori protagonisti l’abruzzese Gabriele Cirilli il quale registrerà un video messaggio per gli spettatori che verrà proiettato poco prima dell’inizio del film. L’ingresso è gratuito, tutti i film sono in programma per le 20,30. Per intervenire è necessario esibire il green pass rafforzato e indossare la mascherina FFP2. Al fine di facilitare un accesso ordinato si invitano tutti i partecipanti alla massima puntualità.

 

Gli altri film che hanno fatto parte della rassegna sono stati: “Ti ricordi di me?” di Rolando Ravello; “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone; “Ti presento Sofia” di Guido Chiesa e “Il posto dell’anima” di Riccardo Milani.

 

“Siamo felici dell’ottima risposta da parte del pubblico per i film proposti – spiegano il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio, e il consigliere delegato alla cultura, Ernesto Iezzi, – la pellicola ‘La città invisibile’ è un omaggio a L’Aquila a 13 anni dal terremoto. Un plauso va alle ragazze del servizio civile Laura Ferretti e Serena Michelucci che hanno lavorato al progetto, coadiuvate da Carla Di Tommaso che gestisce il nostro punto IAT per l’impegno nell’organizzazione e agli operatori della Biblioteca Comunale per il prezioso lavoro. È inoltre in programma una terza rassegna, BiblioCinema, sul tema ‘Un posto nel mondo’, che ha una doppia valenza: è un viaggio nel cinema internazionale (c’è un film giapponese, un film indiano, un film tedesco, un film francese e un film degli Stati Uniti d’America oltre a un film italiano) e i protagonisti sono alla ricerca della loro identità, di quello che è il loro posto nel mondo. Il primo appuntamento, a cura di Eriberto D’Ignazio della Biblioteca di Pineto, ci sarà il 22 aprile con il film ‘Liberi’ di Gianluca Maria Tavarelli. L’intero cartellone verrà comunicato a breve”.