Maggio 20, 2024

Regionali, Pepe e Mariani “Dalla vittoria in provincia di Teramo ripartiamo per costruire l’alternativa alle destre”

Regionali, Pepe e Mariani "Dalla vittoria in provincia di Teramo ripartiamo per costruire l’alternativa alle destre”

Sharing is caring!

I due consiglieri uscenti e rieletti, Mariani e Pepe, insieme, nel Partito Democratico, hanno intercettato circa 15.000 preferenze.

TERAMO Primi per preferenze ricevute nella coalizione di centro sinistra in provincia di Teramo, Sandro Mariani e Dino Pepe stringono un’alleanza per rappresentare con forza in Consiglio regionale le istanze del territorio che li ha espressi.
La provincia di Teramo è l’unica in cui il Patto per l’Abruzzo e il candidato presidente Luciano D’Amico hanno vinto, grazie anche al contributo fondamentale dei due consiglieri uscenti e rieletti, Mariani e Pepe, che insieme, nel Partito Democratico, hanno intercettato circa 15.000 preferenze.
“Siamo rammaricati per l’esito generale di queste elezioni regionali e per non essere riusciti ad eleggere come Presidente di Regione una persona competente come Luciano D’Amico, ma nello stesso tempo sappiamo che bisogna ripartire dal risultato sulla nostra provincia per rafforzare e costruire un progetto forte e alternativo alle destre” dichiarano Mariani e Pepe.
Ora, dai banchi dell’opposizione, assicurano un lavoro costruttivo per curare le tante ferite aperte della comunità teramana: da quelle dei servizi sanitari a quelle del trasporto pubblico, dal diritto allo studio al sostegno a lavoratori, imprese e aziende.

“Ringraziamo tutti coloro che ci hanno sostenuto, i candidati del Partito Democratico e tutto il PD provinciale, continueremo il nostro impegno con rinnovato vigore e con un confronto costante con le nostre comunità” concludono i due consiglieri regionali.

About Author