Sab. Giu 12th, 2021

GeoCitizen Atri, premiato il progetto che riqualificherà l’ASA

GeoCitizen Atri, premiato il progetto che riqualificherà l’ASA

Riqualificazione dell’Associazione Studentesca Atriana . Questo il progetto GeoCitizen Atri che è stato premiato e che verrà finanziato

 

 

ATRI  Riqualificazione dell’Associazione Studentesca Atriana con l’acquisto di almeno due pc, pulizia generale, arredamento, libri e connessione wi-fi. Questo il progetto selezionato nel corso della giornata conclusiva del progetto GeoCitizen Atri finanziato dal programma Erasmus+, realizzato dall’Ufficio Europa del Comune di Atri, che offre una mappatura interattiva del Comune agli utenti della piattaforma Geocitizen (https://map4youth.geocitizen.org/geocitizenatri). Questa mattina, 3 giugno 2021, nel Teatro Comunale di Atri con una diretta Facebook, i ragazzi che hanno partecipato hanno illustrato i loro progetti e la commissione ha ritenuto di premiare la riqualificazione dell’ASA. Il Comune di Atri finanzierà la realizzazione di questo progetto che, per le sue caratteristiche, permetterà anche di realizzare altre proposte dei ragazzi come: l’organizzazione del giovedì atriano nell’ASA (con la possibilità di organizzare ogni giovedì un evento dedicato e organizzato dagli studenti atriani); l’organizzazione – nella stessa struttura – anche di eventi culturali e laboratori musicali, di un mercatino dell’usato all’ASA una volta al mese gestito dai ragazzi, prevedere lezioni di LIS oltre alla creazione di una consulta giovanile. L’iniziativa è stata presentata dalla giornalista Evelina Frisa.

Il progetto ha previsto la realizzazione di una serie di incontri info-formativi sul territorio di Atri, e in particolare a beneficio dei suoi giovani cittadini e degli alunni delle scuole superiori del Polo Liceale L. Illuminati e dell’Istituto A. Zoli. Nel corso delle giornate i giovani partecipanti hanno avuto modo di informarsi sulle opportunità che l’Unione Europea offre loro, nonché di esprimere le proprie percezioni e, soprattutto, di lanciare delle proposte concrete per migliorare la condizione dei giovani nella loro comunità di appartenenza. Tutte le proposte, anche quelle meno realizzabili, restano a disposizione sulla piattaforma, per vederle basta andare sul sito www.geocitizenatri.it nella sezione mappa.

“Le proposte dei ragazzi – dichiarano il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, e l’Assessore alla Progettazione Europea del Comune di Atri, Domenico Felicione, – sono venute fuori dopo un dibattito in cui hanno avuto la possibilità di confrontarsi, non ha vinto una classe o un alunno in particolare, ma la proposta più dibattuta e sostenuta da molteplici alunni. Espressione comune è stata quella di poter avere la possibilità di svolgere attività per i giovani della loro età, sia durante il periodo estivo, in quanto gli eventi in essere sono tarati per un target più adulto, sia durante il periodo invernale, in quanto l’ASA non è stata più riqualificata e soprattutto non sono stati organizzati eventi per i giovani e per gli studenti all’interno di essa. Come ente ci impegneremo a realizzare questo progetto di riqualificazione e a dare la possibilità ai ragazzi di realizzare in questa struttura tutte le attività proposte. Un plauso a loro per il valore dei progetti presentati e per il grande impegno messo in campo”.

Please follow and like us: