Gio. Dic 8th, 2022

Ancarano appoggia la candidatura di Ascoli Piceno a capitale della cultura 2024

Ancarano appoggia la candidatura di Ascoli Piceno a capitale della cultura 2024
Marzo 8, 2022

Sharing is caring!

Ancarano ha sempre manifestato la vicinanza al territorio Piceno, sia per la storica appartenenza alla Diocesi di Ascoli Piceno, sia per la denominazione dello Status COMUNE DI CONFINE

 

ANCARANO Vista l’intenzione del  Comune di Ascoli Piceno di partecipare al  bando per l’assegnazione del titolo di Capitale Italiana della Cultura relativo all’anno 2024, considerato che il Comune di Ancarano ha sempre manifestato la vicinanza al territorio Piceno, sia per la storica appartenenza alla Diocesi di Ascoli Piceno, sia per la denominazione dello Status COMUNE DI CONFINE, giusta deliberazione del C.C n.20 del 18/05/2016, il Consiglio Comunale di Ancarano, nell’ultima seduta del 2 Marzo, ha approvato una mozione a sostegno della candidatura del Comune di Ascoli Piceno a Capitale della Cultura 2024.

” Sostenere la candidatura del Comune di Ascoli Piceno può rappresentare una opportunità progettuale ad ampio raggio, promuovendo la cultura del territorio Piceno con la sua storia della quale anche Ancarano fa parte – dichiara il Sindaco Pietrangelo Panichi.  E’ un ambizioso progetto di promozione e valorizzazione dell’intero sistema territoriale di confine, attraverso la pianificazione infrastrutturale integrata, la programmazione culturale, lo sviluppo turistico ed economico. Ciò potrebbe generare positive ricadute di crescita che risulterebbero strategiche e vantaggiose anche per il nostro territorio  Comunale. Appena possibile incontrerò, come da accordi, il collega Sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti, per manifestare personalmente il nostro sostegno e per tutte le formalità di competenza”