Luglio 22, 2024

Stiga A1500: la recensione del robot autonomo per il giardino

Sharing is caring!

(Adnkronos) – Chi ha avuto modo di avventurarsi in campagna o anche solo poco fuori città in questi giorni, avrà certamente notato come la rigogliosa natura stia nettamente prendendo il sopravvento. Controllarla e gestirla, dalla notte dei tempi, è sempre stato un compito spesso faticoso, in alcuni frangenti noioso e certamente dispendioso in termini di tempo. Eppure la tecnologia e gli incredibili progressi di questi ultimi anni stanno regalando nuovi modi di interpretare i lavori di manutenzione del giardino.  Anche Il mondo del giardinaggio è infatti in piena trasformazione e STIGA
è una delle aziende che maggiormente sta portando innovazione con l'introduzione di nuovi prodotti sempre più avanzati. Recentemente la società svedese con base a Castelfranco Veneto ha introdotto il robot tagliaerba autonomo A1500. Questo dispositivo, certificato IPX5, dal design accattivante è il primo a combinare la tecnologia GPS RTK con il sistema Active Guidance System (AGS) di STIGA, rivoluzionando completamente il taglio dell'erba grazie alla sua capacità di prevedere e adattarsi alla disponibilità del segnale GPS per un funzionamento ininterrotto. Con in dotazione oltre 30 brevetti il robot autonomo A1500 è in grado di apprendere e ricordare le zone del giardino dove la ricezione GPS è più debole, pianificando di conseguenza il percorso più efficiente per il taglio giornaliero.   STIGA sfrutta il potenziale delle connessioni IoT per offrire soluzioni sempre più connesse e interattive con l'intento di semplificare e migliorare l'esperienza di giardinaggio per utenti di ogni tipo, dai neofiti agli esperti, garantendo sempre la massima efficienza e rispetto per l'ambiente. Proprio l'esperienza di utilizzo dell'A1500 rappresenta un valore aggiunto. La tecnologia per quanto avanzata possa essere deve essere facilmente fruibile e intuitiva e l'A1500 dall'installazione della stazione di ricarica, all'installazione dell'app STIGA GO alla connessione con il robot e al successivo utilizzo è questione di appena 20 minuti, passati questi il robot si stacca dolcemente e in un quasi assoluto silenzio dalla stazione di ricarica e inizia a muoversi. Una volta impostata l'area di taglio, gestibile anche manualmente tramite un joystick sulla app, il robot tagliaerba può iniziare il suo lavoro.   Se la fatica nell'eseguire i lavori di manutenzione di un giardino è una componente certamente soggettiva, il tempo impiegato assume delle caratteristiche maggiormente oggettive e se il robot esegue per noi con precisione il taglio del prato si può impiegare il tempo risparmiato per i lavori di pulizia,  potatura o altro ancora.  Le prestazioni dell'A1500 nella cura del manto erboso sono inoltre garantite dalla dotazione del robot. Quattro lame pivotanti, di alta qualità, ruotano fino a 2850 giri al minuto per un taglio efficace dell'erba compresa tra un'altezza di 2 e 6 cm. Anche la gestione del terreno e delle sue eventuali pendenze sono gestite in modo egregio dalla progettazione di un baricentro studiato per affrontare pendenze fino al 45% (24°).  Non solo semplicità di utilizzo, l'A1500 si distingue anche per la sua sostenibilità. Il robot tagliaerba è infatti equipaggiato con la tecnologia STIGA ePower, che assicura una ottima durata della batteria e la cura di un prato di 1500 mq con soli due cicli di taglio al giorno. Inoltre la ricarica completa del dispositivo avviene in sole due ore presso la stazione di riferimento.  Una volta terminato il lavoro, mantenere in buono stato il robot è molto semplice: per la pulizia delle lame è sufficiente utilizzare una spazzola, mentre è possibile pulire il corpo macchina con un getto d'acqua diretto usando l'accortezza che il dispositivo si trovi nella consueta posizione di lavoro. Riporre lo STIGA A1500, viste le dimensioni comunque compatte è facile e intuitivo anche grazie ad una comoda presa posta sotto la scocca del dispositivo.  Disponibile presso rivenditori selezionati, e al link il robot tagliaerba autonomo STIGA A1500 rappresenta una soluzione ideale per chi cerca un'opzione di manutenzione del prato all'avanguardia, efficiente e a basso impatto ambientale. In più una rete capillare di rivenditori e un servizio assistenza efficace garantiscono un supporto post-vendita ideale.  —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

About Author