Sab. Lug 2nd, 2022

Quintetto Bottesini in concerto per la 69^ stagione della Camerata Musicale Sulmonese

Quintetto Bottesini in concerto per la 69^ stagione della Camerata Musicale Sulmonese
Marzo 16, 2022

Sharing is caring!

In programma il Quintetto op. 114 detto “della Trota” di Schubert – l’opera che ha consacrato la formazione cameristica di cui il gruppo è il principale rappresentante internazionale – e il Quintetto op. 44 di Robert Schumann con Sara Scalabrelli, secondo violino

SULMONA È l’unico gruppo stabile italiano con un organico formato da violino, viola, violoncello, contrabbasso e pianoforte, e si esibirà al Teatro comunale “Maria Caniglia” di Sulmona (AQ). Domenica 20 marzo, alle 17.30, il celebre Quintetto Bottesini sarà ospite della 69^ stagione concertistica della Camerata Musicale Sulmonese, per un concerto in cui verrà eseguito il Quintetto op. 114 detto “Forellenquintett” di Franz Schubert – l’opera che ha consacrato la formazione cameristica di cui il gruppo è il principale rappresentante internazionale – e il Quintetto op. 44 di Robert Schumann.

Nato nel 2006 con l’intento di riscoprire un repertorio di rara esecuzione e di grande interesse musicale, quello dedicato appunto al particolare organico strumentale caratterizzato dalla presenza del contrabbasso, il Quintetto Bottesini (Alessandro Cervo, violino, Federico Stassi, viola, Amedeo Cicchese, violoncello, Roberto Della Vecchia, contrabbasso, Linda Di Carlo, pianoforte) prende il nome dal grande contrabbassista, compositore e direttore d’orchestra vissuto nella seconda metà dell’Ottocento, di cui l’ensemble ha in repertorio brani virtuosistici come la Fantasia su temi dei “Puritani” di Bellini ed Elegia e Tarantella.
Ampliando lo sguardo, i componenti del Quintetto Bottesini hanno scelto nel corso degli anni di esplorare un repertorio internazionale che annovera i tedeschi Ferdinand Ries e Hermann Goetz, gli austriaci Johann Nepomuk Hummel e Franz Limmer, il cecoslovacco Josef Labor, i francesi George Onslow e Louise Farrenc– a cui nel 2014 il gruppo ha dedicato l’album Piano quintets, pubblicato dalla prestigiosa etichetta olandese Brilliant Classics – l’inglese Ralph Vaughan Williams, l’americana Ellen Taaffe Zwilich. Molti compositori italiani hanno dedicato al gruppo prime esecuzioni (tra cui Marco Betta, Raffaele Bellafronte, Stefano Taglietti, Fabrizio Festa e Marco Stassi) che verranno raccolte in un cd di prossima produzione. Due cd del Quintetto Bottesini sono stati pubblicati dal mensile Amadeus (nel 2010 e nel 2017) e il gruppo è stato più volte ospite nelle trasmissioni di Radio Tre e dei Concerti del Quirinale.

Info e biglietti: http://cameratamusicalesulmonese.it/https://www.ciaotickets.com/