Giugno 13, 2024

37° Sport per la Vita: i campioni tornano al Palasport di Roseto

37° Sport per la Vita: i campioni tornano al Palasport di Roseto

Sharing is caring!

Rosa DArgento al giornalista Marino Bartoletti

 

ROSETO La 37° edizione di Sport per la Vita – Memorial Licia Giunco” si terrà sabato 18 febbraio dalle ore 20,30 al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi, dalle 20,30 in poi.

La presentazione della storica manifestazione sportiva e solidale rosetana si è svolta nel giorno degli innamorati presso la Sala Consiliare di Roseto degli Abruzzi, alla presenza del Sindaco Mario Nugnes, dellAssessore allo Sport Annalisa DElpidio, della Presidente Maria Luisa DElpidio, dei consiglieri provinciali Ernesto Iezzi ed Enio Pavone, di istituzioni politiche e sportive e altri rappresentanti espressione del pattinaggio artistico.

“Il senso di questa manifestazione che rappresenta un’eccellenza ed un orgoglio per la nostra città sta tutto nel titolo “sport per la vita” – ha detto il primo cittadino nel suo saluto introduttivo – e in quella per preposizione semplice c’è la complessità di mettere insieme, da 37 anni, i valori tecnici espressi dai grandi campioni del pattinaggio mondiale a valori imprescindibili della vita quali l’attenzione, la vicinanza, il sostegno e il supporto riguardo temi troppo spesso relegati in secondo piano”.

“Per noi arrivare a questo evento è sempre una grande emozione -ha ribadito Maria Luisa D’Elpidio, presidente del comitato organizzatore. “Sport per la Vita rappresenta da sempre un momento importante di attenzione verso chi è in difficoltà. E oltre alla solidarietà, che si concretizza con una raccolta fondi, quest’anno abbiamo deciso di onorare con un riconoscimento speciale una donna che ha dimostrato in tutta la sua vita un grande coraggio, lottando per affermare i diritti delle persone con disabilità. La scelta è caduta su una nostra concittadina, la professoressa Patricia Corradi.  Questa edizione, inoltre, si caratterizza per la presenza dell’Associazione Italiana Sordi di Teramo che parteciperà con il Coro delle Mani Bianche. Lo spettacolo sarò presentato anche con il linguaggio dei segni come messaggio di inclusione”.

L’intero incasso della serata sarà devoluto in beneficienza al Centro Regionale Fibrosi Cistica dell’Ospedale di Atri, una struttura di eccellenza che si prende cura con professionalità e amore dei tanti pazienti che soffrono di fibrosi cistica.

Pina Di Martino e Annalisa D’Elpidio, allenatrici delle società Skating La Paranza di Roseto (di cui ricorre il quarantennale di attività) e Magic Skate di Castelnuovo, hanno preparato i piccoli e grandi atleti che presenteranno una coreografia originale anche per questa edizione.

“Per me è una grande emozione essere qui presente nella doppia veste di allenatrice e di assessore allo sport della mia città – ha detto Annalisa D’Elpidio, protagonista del gemellaggio tra la società “La Paranza” e la “Casa del sorriso di Mariele” in Bolivia, nato nel 2000 con il progetto “Io, tu, noi per loro”. Sport per la vita non è solo un evento sportivo, ma il risultato di un lavoro fatto di attenzione e di condivisione, che dura da 37 anni”.

L’organizzazione si avvale della preziosa collaborazione della pluricampionessa del Mondo (15 medaglie d’oro conquistate, la prima nel 2006 all’età di 16 anni) di Pattinaggio artistico Debora Sbei.

“Questa manifestazione fu ideata da Licia Giunco che desiderava far crescere nei giovani i valori dello sport e della solidarietà, e noi che abbiamo raccolto il suo testimone, proseguiamo nel suo insegnamento diffondendo i valori dell’agonismo e dell’altruismo – ha detto Maria Cristina Marini della società organizzatrice “La Paranza”.

Anche quest’anno lo spettacolo di Sport per la Vita sarà aperto da una imponente coreografia che vedrà in pista centinaia di piccoli e grandi atleti delle società di pattinaggio artistico abruzzesi. Un momento corale per celebrare le società regionali e i tantissimi giovani che si impegnano sui pattini.

Tra i campioni hanno assicurato la presenza Rebecca Tarlazzi e Luca Lucaroni, campioni del mondo coppia artistico; Pau Garcia – campione del mondo nel singolo maschile; Rebecca Tarlazzi- campionessa nel singolo femminile; Alice Esposito e Federico Rossi, vicecampioni del mondo nella coppia artistico; Giovanni Piccolantonio, Vice campione del mondo di solo dance maschile. Asya Sofia Testoni campionessa nella specialità solo dance; Alessandro Liberatore – vicecampione del mondo nel singolo maschile; Giada Luppi -vice campionessa nel singolo femminile; la coppia Giovanni Piccolantonio e Asya sofia Testoni vice campione nella specialità coppia danza.

La serata sarà arricchita anche da gruppi spettacolo e sincronizzato. Si esibiranno il Collettivo Sport per la Vita; Pattinaggio artistico Riccione; T.M. Sincro Abruzzo; Pattinaggio Roseto e Pattinaggio Giulianova; Sincro Roller Bologna.

Ospite d’onore: “Roseto Orchestra” diretta dal Maestro Daniele Falasca con la partecipazione della Soprano Fiorella Barnabei con il Baritono Daniele Di Nunzio.

Riconoscimenti.

Rosa D’Argento 2023, assegnata a Marino Bartoletti – tra i più apprezzati giornalisti sportivi italiani, per l’indiscussa capacità di informare gli appassionati dello sport con oggettività, efficacia e precisione. Osservatore attento e mai banale delle gesta di grandi eventi sportivi.

Premio speciale 2023: “Riconosciamo il coraggio” alla Professoressa Patricia Corradi, per il suo impegno e la forte testimonianza a sostegno delle politiche sociali del territorio a favore delle persone con malattie cronich

About Author