Mar. Gen 25th, 2022

Campli, “A tutto Campli”:minoranza avvelena il clima. Su scuola tacciano

Campli, "A tutto Campli":minoranza avvelena il clima. Su scuola tacciano
Settembre 24, 2020

Dichiarazione dei consiglieri della Lista Civica A Tutto Campli

CAMPLI “I consiglieri di minoranza e, in particolare, l’ex vicesindaco Maurizio Di Stefano sulle scuole devono solo tacere. Nessun bambino è stato lasciato a piedi. Tutti coloro che hanno effettuato le iscrizioni al servizio scuolabus, fino al giorno precedente l’apertura della scuola, ne hanno usufruito, nel pieno rispetto delle normative anti-covid. E tutti coloro che ne faranno richiesta beneficeranno del servizio, nel rispetto delle regole. La nuova scuola dell’infanzia inaugurata oggi è il frutto di un lavoro che ha interessato le nostre amministrazioni, quelle guidate da Pietro Quaresimale e Federico Agostinelli. Non l’amministrazione di cui Di Stefano era vicesindaco. Nella giornata in cui si celebra la scuola, Maurizio Di Stefano ha dato l’esempio più evidente e più diseducativo di come le parole e il confronto non vengano messe al servizio del sano dibattito ma, al contrario, di una strumentalità politica di pessimo gusto. Da una parte c’è Maurizio Di Stefano, che semina zizzania, cerca continuamente la rissa e vuole avvelenare il clima, dall’altra c’è una amministrazione che continua a ben amministrare il territorio. Non ci sorprendiamo di questo perché è proprio con Maurizio Di Stefano Vicesindaco che il diritto allo studio non è stato assicurato, con le scuole che iniziavano senza il servizio di trasporto (come è accaduto nel 2013). E’ con Maurizio Di Stefano Vicesindaco che nelle mense venivano erogati pasti di pessima qualità, con numerose ispezioni dei NAS. E’ con Maurizio Di Stefano Vicesindaco che nulla è stato fatto di davvero efficace per l’edilizia scolastica e la sicurezza dei nostri edifici”. E’ quanto dichiarano i consiglieri della Lista Civica A Tutto Campli – Federico Agostinelli Sindaco

Please follow and like us: