Ven. Lug 1st, 2022

Roseto degli Abruzzi si fa bella in vista delle festività pasquali

Roseto degli Abruzzi si fa bella in vista delle festività pasquali
Aprile 7, 2022

Sharing is caring!

Terminati gli interventi programmati sulle aree centrali l’attività si allargherà su tutta Roseto e, in particolare, sulle frazioni

 

ROSETO Proseguono a ritmo serrato le attività di manutenzione programmate sull’intero territorio rosetano in vista delle prossime festività pasquali. “Siamo al lavoro per presentare una città “con i fiocchi” in vista del week-end di Pasqua e dei successivi giorni di festa – dichiarano il primo cittadino Mario Nugnes e il Vice-Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Marconenegli ultimi giorni gli operai e gli uffici comunali, che ringraziamo per l’attività svolta, si stanno concentrando sul lungomare con una pulizia attenta della passeggiata, la rimozione della sabbia, anche nelle aree del parcheggio e, proprio in questi giorni, sullo smaltimento dei mucchi di sabbia accumulati in un paio di punti”.

 

Sono iniziati poi gli interventi di manutenzione e potatura delle palme (in particolare su quelle ammalorate) che, come ogni anno, vengono offerte alla città dal Dott. Silvio Brocco. “Ancora una volta, grazie a questa sinergia tra pubblico e privato e al gesto d’amore verso Roseto di un grande filantropo come Silvio Brocco, la nostra città potrà accogliere cittadini, turisti e villeggianti con il “vestito buono, quello della festa”, con uno dei suoi simboli, le palme appunto, a far bella mostra sul nostro lungomare” dichiarano Nugnes e Marcone.  “Quest’anno poi, forse per la prima volta, grazie ad una programmazione mirata e programmata questi lavori saranno svolti prima di Pasqua: un altro importante segnale di svolta e cambiamento rispetto al passato recente”.

 

Terminati gli interventi programmati sulle aree centrali l’attività si allargherà su tutta Roseto e, in particolare, sulle frazioni, con l’obiettivo di avere tutto il territorio pulito e curato in vista dei mesi estivi” concludono Nugnes e Marcone. “In futuro puntiamo a implementare sempre più l’attività di controllo e manutenzione del comprensorio anche grazie ad una calendarizzazione che tenga conto delle reali necessità e delle priorità del territorio. In futuro programmeremo una serie di esternalizzazione di alcuni interventi con l’obiettivo di rendere sempre più bella la nostra città”.