Dom. Ott 17th, 2021

Referendum Eutanasia Legale, alta partecipazione a Roseto. Soddisfazione del Psi di Teramo

Referendum Eutanasia Legale, alta partecipazione a Roseto. Soddisfazione del Psi di Teramo

Nei prossimi giorni saranno attivati altri tavoli in altrettanti comuni teramani ( Alba Adriatica, Teramo, Nereto, Martinsicuro, Giulianova….) per intensificare la raccolta firme

 

 

ROSETO La Federazione Provinciale  del Partito Socialista di Teramo, con  la vice segretaria Mariantonietta Cerbo, ha organizzato a Roseto degli Abruzzi sul lungomare, nei gg.24 e 25 luglio scorso, un tavolo di raccolta delle firme per il Referendum sull’Eutanasia Legale.

È  stato registrato tanto interesse all’ iniziativa ed un’alta partecipazione alla sottoscrizione da parte di persone di ogni età, che condividono l’obiettivo di introdurre  nella normativa italiana la possibilità  di ricorrere all’eutanasia legale tramite l’abrogazione parziale dell’art.579 del codice penale che punisce l’omicidio del consenziente.

Il tavolo di Roseto degli Abruzzi, oltre alla presenza  della vice  segretaria PSI Mariantonietta  Cerbo, affiancata dall’ avv. autenticatore Laura Avorio, ha registrato la presenza del socialista rosetano  prof.Dino Di Giuseppe, già  Presidente  della Provincia di Teramo ( insieme nella foto allegata). Anche  esponenti di altre compagini politiche rosetane hanno apposto la loro firma condividendo questa battaglia di civiltà. Tante anche le testimonianze di sofferenza di propri familiari senza ancora la possibilità di ricorrere ad un aiuto esterno per porre fine a dolori intollerabili.

“Nei prossimi giorni saranno attivati altri tavoli in altrettanti comuni teramani ( Alba Adriatica, Teramo, Nereto, Martinsicuro, Giulianova….) per intensificare la raccolta nel teramano- dichiara il segretario provinciale federazione Psi Teramo, Alberto Pompizi -“Fatti e non parole” …questo è il nostro motto”. 

La Federazione Psi teramana è attivata sotto la responsabilità della compagna Antonietta Cerbo -Responsabile per la Giustizia e Problemi Sociale – nonché Vice-Segretaria Federazione PSI di Teramo.

Per raggiungere questo obiettivo il Comitato promotore del Referendum entro il 30 settembre prossimo dovrà  raccogliere 500.000 firme autenticate.

Please follow and like us: