Giugno 22, 2024

Danni peronospera: Paolucci e Pepe chiedono un’audizione urgente di Imprudente in III Commissione

danni peronospera: Paolucci e Pepe chiedono un’audizione urgente di Imprudente in III Commissione

Sharing is caring!

50 Sindaci hanno firmato un appello perché la Regione si faccia parte attiva con il Governo nazionale per avere strumenti economici
TERAMO “Il 13 Maggio abbiamo richiesto un’audizione urgente dell’Assessore regionale all’agricoltura, Emanuele Imprudente e la convocazione di una seduta della III Commissione Consiliare Regionale per affrontare la grave situazione del settore vitivinicolo abruzzese, colpito ormai un anno fa da ingenti danni al raccolto a causa delle piogge eccezionali e della conseguente malattia da peronospera” scrivono in una nota i Consiglieri regionali Dino Pepe e Silvio Paolucci.
“Il grave ritardo degli interventi economici a sostegno dei danni subiti dalle aziende agricole sta definitivamente mettendo in ginocchio un settore strategico per l’Abruzzo.
La preoccupazione è tanta che 50 Sindaci hanno firmato un appello perché la Regione si faccia parte attiva con il Governo nazionale per avere strumenti economici idonei a scongiurare la chiusura di migliaia di aziende” aggiungono i due Consiglieri Dem.
“I problemi finanziari, infatti, compromettono la possibilità per tante aziende di poter pagare le spese correnti, acquistare il carburante agricolo e i prodotti fitosanitari, come denunciato dalle associazioni di categoria, con il conseguente indebitamento e la necessità di licenziamenti, esasperando sempre di più la situazione” proseguono Paolucci e Pepe.
“Sono queste le ragioni che ci spingono a chiedere, con ancora maggiore urgenza, una audizione dei portatori d’interesse e dell’Assessore Imprudente in III Commissione regionale, per ascoltare i diretti interessati e sollecitare il governo nazionale e quello regionale ad accelerare i ristori promessi ma mai arrivati e a mettere in campo ogni strumento utile alla salvaguardia e al sostegno delle aziende coinvolte” concludono Silvio Paolucci e Dino Pepe.

About Author