Mar. Gen 25th, 2022

“Il Natale di Pescara” è dedicato ai bambini: programma ricco di eventi

"Il Natale di Pescara" è dedicato ai bambini: programma ricco di eventi
Dicembre 20, 2021

Presentato il programma delle manifestazioni (in calendario fino al 6 gennaio)

 

PESCARA I bambini nel cuore e al centro delle scelte dell’amministrazione nel programma del “Natale di Pescara”, che è stato presentato a Palazzo di città dall’assessore ai Grandi Eventi Alfredo Cremonese. Dal 2019 Pescara si caratterizza per eventi di grande qualità, e quest’anno il format prettamente estivo “We Love Fest” viene coinvolto a Natale per creare un programma “Pescara Christmas” – città dei bambini”.

<Lo scopo è promuovere il marchio Pescara e attirare tante persone nella nostra città – ha detto questa mattina l’assessore comunale ai Grandi Eventi, Alfredo Cremonese dando opportunità di divertimento ai più piccoli, con manifestazioni non solo nel centro cittadino ma anche in altri punti, tra cui Pescara Vecchia. Molto spazio stiamo ottenendo sui canali tv nazionali e questo conferma la bontà delle nostre iniziative. Ciò che non riusciremo a fare al chiuso lo faremo all’aperto, sempre nel rispetto delle prescrizioni anti-Covid>.

Da segnalare come il 31 dicembre vi sarà un spettacolo di cabaret che fungerà da “apertura” della grande serata di San Silvestro sulle aree di risulta; a tale proposito, sono diversi i nomi importanti del panorama musicale che circolano circa i possibili protagonisti del concerto del 31, ma l’amministrazione si riserva di ufficializzarlo  solo nelle prossime ore. Altri eventi importanti saranno quelli del 2 dicembre al Circus con Roberto Ciufoli, ex Premiata Ditta, rivolto al Natale dei bambini, e quello del 5 gennaio, sempre al Circus, quando al palazzetto dello sport di Via Rigopiano saranno protagoniste Le Divas (le soprano di Andrea Bocelli) con l’Orchestra sinfonica abruzzese.
<In entrambi i casi – ha concluso Cremonese – faremo in modo di destinare una somma alla Chirurgia pediatrica Pescara perché, come sempre dico, quando ci divertiamo dobbiamo anche pensare a chi sta peggio di noi>.

Please follow and like us: