Ven. Lug 1st, 2022

A Teramo la presentazione del libro “Interrogando la notte” di Ettore Picardi

A Teramo la presentazione del libro “Interrogando la notte” di Ettore Picardi
Aprile 20, 2022

Sharing is caring!

Le poesie notturne sono da sempre un classico del genere, ma in questa raccolta la notte non è solo ambiente e tempo dei brani.

 

TERAMO Venerdì 22 aprile alle 21 a Teramo (hotel Abruzzi, viale Giuseppe Mazzini 18) sarà presentato il nuovo libro di poesie “Interrogando la notte” (Arsenio Edizioni) di Ettore Picardi, il quale si esibirà in una performance teatrale insieme agli attori Francesco Tranquilli e Valentina Pacetti.  

Le poesie notturne sono da sempre un classico del genere, ma in questa raccolta la notte non è solo ambiente e tempo dei brani. È anche un interlocutore, una sorta di personaggio con cui l’autore dialoga, comportandosi come un medium che ne raccoglie le narrazioni, ma anche affidandole il proprio patrimonio di confidenze, speranze, idee e ricordi. Nelle cinque sezioni del libro osserviamo l’arrivo della notte, l’amore che il sognatore avverte in modi altalenanti, le oscurità oniriche, le intuizioni nella trasparenza della mente, il graduale svanire del buio. E se la notte sembrava illimitata il nuovo giorno appare subito un breve passaggio. A braccetto la poesia e la notte hanno creato le idee del domani, che non sa di essere guidato da loro, così distanti e, all’apparenza, astratte.

All’incontro interverranno anche Maria Ceci Arnese e Valeria Di Felice. 

È gradita la prenotazione al numero 3383266918.

Ettore Picardi (Napoli 1963) vive a San Benedetto del Tronto. Laureato in giurisprudenza, ha lavorato come magistrato ad Ascoli Piceno dal 1991 al 2013. Dal mese di febbraio 2013 è stato in servizio a L’Aquila fino al mese di febbraio 2022, per assumere successivamente l’incarico di Procuratore della Repubblica a Teramo. 

La scrittura e la poesia sono da sempre sue compagne di viaggio. Da qualche tempo si dedica anche al teatro come autore e attore. Ritiene di dover onorare queste attività con il massimo impegno e approfondimento, alla stregua di un’ulteriore professione. 

Nel 2009 ha pubblicato la raccolta poetica Da una casa che non so dov’è, cui hanno fatto seguito nel 2012 Le predilezioni del pomeriggio, nel 2015 Le prossime origini e nel 2018 Logici visionari. Interrogando la notte (2022) è la sua quinta opera.