Gio. Dic 2nd, 2021

Pineto, consiglio comunale incentrato su piano verde, mercato e sicurezza

Pineto, consiglio comunale incentrato su piano verde, mercato e sicurezza

Consegnata una targa da parte dell’Amministrazione al consigliere di minoranza Paolo Passamonti per la sua attività di questore

 

PINETO Si è svolto ieri sera, 9 giugno 2020, a Pineto il consiglio comunale nel quale è stato presentato e approvato il Piano del Verde, un regolamento sia per il verde pubblico che privato, strumento importante con indicazioni sulle potature, sulla tutela degli alberi e sugli interventi da porre in essere per una gestione oculata di questo patrimonio. Sono state poi presentare due interrogazioni dal M5S, una relativa ai progetti utili alla collettività per i percettori del reddito di cittadinanza e l’altra sulle condizioni del campo di bocce di Mutignano. Il consiglio è stato poi incentrato su quattro mozioni: una sullo stato di emergenza climatica e ambientale che è stata affrontata dall’Assessora al ramo, Marta Illuminati; le altre sono state presentate dai gruppi consiliari Sicuramente Pineto e Prima Pineto, una sulla viabilità cittadina relativa all’immissione tra il Quartiere dei Fiori con la Provinciale per Atri, una sulla situazione dell’Ordine e della sicurezza pubblica nel territorio comunale e una sulla collocazione del mercato del sabato e accertamenti sulle circolari del Ministero dell’Interno in termini di sicurezza in manifestazioni pubbliche. Argomento questo molto sentito in questi giorni. All’esterno della sala consigliare erano infatti presenti alcuni ambulanti i quali non hanno accettato di buon grado lo spostamento temporaneo da Via D’Annunzio a via Roma dovuto a ragioni di sicurezza.

Durante il consiglio comunale – che si è svolto a porte chiuse per via dell’emergenza legata al Covid-19 – il sindaco Robert Verrocchio e il vice sindaco Alberto Dell’Orletta, hanno ribadito che la decisione di trasferire momentaneamente il mercato è stata dettata dal rispetto delle normative nazionali e regionali per contenere il contagio da Covid-19, ricordando che c’è l’obbligo di garantire l’accesso in qualunque momento alle ambulanze anche per fare tamponi, che si è tenuto conto dell’arrivo dei turisti e che si sta facendo anche un lavoro di grande comunicazione per il mercato. Sempre nel corso del consiglio Comunale il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Cantoro, hanno consegnato una targa da parte dell’Amministrazione al consigliere di minoranza Paolo Passamonti che con la sua attività di questore ha portato avanti un percorso professionale encomiabile e una carriera ricca di soddisfazioni, tanto da essere stato insignito della distinzione onorifica di Grande Ufficiale dell’Ordine ‘Al merito della Repubblica Italiana’. “Un onore per la Città di Pineto, – commenta il Sindaco – avere tra i propri concittadini, un uomo di così grande valore. Per questa ragione, come Amministrazione Comunale, abbiamo deciso di omaggiarlo con una targa”.  

“Con questo Piano del Verde, approvato con 12 voti a favore, – aggiunge l’Assessora Marta Illuminati – Pineto, città che deve addirittura il nome al suo patrimonio arboreo, si pone ancora una volta come una città che ha a cuore l’ambiente, la natura e le sue radici”.

Please follow and like us: