Maggio 18, 2024

Semafori viale Marconi: giovedì l’attivazione del primo impianto

Pescara, semafori intelligenti in viale Marconi per la sicurezza

Sharing is caring!

Il servizio sarà attivato giovedì dalle ore 9 limitatamente alla direttrice di marcia Sud-Nord, per la sola intersezione con via Conte di Ruvo

 

PESCARA A seguito del test eseguito ieri sull’impianto semaforico, così definito “intelligente” per via dell’elevato standard tecnologico, posto su viale Marconi nei pressi della rotatoria alla confluenza con via Conte di Ruvo, l’amministrazione comunale – settore Lavori Pubblici – e la TUA (Trasporto unico abruzzese) hanno stabilito l’attivazione in via sperimentale dello stesso impianto, il primo in ordine di tempo, per giovedì 2 febbraio dalle ore 9. La decisione è emersa dopo aver riscontrato, durante le corse di prova di lunedì mattina, l’adeguatezza degli standard di efficienza, funzionalità e sicurezza dell’installazione tecnologica destinata al servizio del trasporto pubblico non inquinante lungo viale Marconi. A bordo del bus utilizzato sono saliti il sindaco Carlo Masci, l’assessore alla Mobilità e ai Trasporti Luigi Albore Mascia, il dirigente del settore Lavori Pubblici Fabrizio Trisi e i rappresentanti della TUA; collegati da Padova anche i responsabili della società “Semaforica”, che ha fornito gli apparati.

In particolare il servizio sarà attivato giovedì dalle ore 9 limitatamente alla direttrice di marcia Sud-Nord, per la sola intersezione con via Conte di Ruvo: il segnale rosso scatterà grazie alla presenza di sensori in sede orizzontale, questo al momento del transito dei bus. Quest’ultimi utilizzeranno così in piena sicurezza la corsia preferenziale interna alla stessa rotatoria, considerando che gli altri mezzi saranno contestualmente in posizione di arresto per la presenza del segnale luminoso rosso. Va inoltre specificato, per quanto riguardo i pedoni, che gli stessi potranno procedere a loro volta all’attraversamento della sede stradale in totale sicurezza, su apposita segnaletica orizzontale e in modalità esclusiva avendo opzionato da apposito lettore digitale l’azionamento del segnale di “autorizzazione” per chi procede a piedi e, contestualmente, di “stop” per i mezzi pubblici e privati.

<Attiviamo per primo il semaforo all’altezza di Via Conte di Ruvo – ha detto il sindaco Carlo Masci – che avrà in questa fase un profilo sperimentale, per poi procedere con gli altri impianti. La società Semaforica di Padova ci ha confermato l’andamento notevolmente favorevole dei dati di monitoraggio dei flussi di traffico su Viale Marconi e questo ci spinge a ritenere che potremo garantire quella maggiore fluidità del traffico che abbiamo  registrato fin dall’inizio. Questo è importante anche nell’ottica di contrastare i tassi di inquinamento prodotti dagli scarichi delle auto, percentuali che già hanno segnato con il nuovo sistema viario un netto miglioramento>.

L’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Albore Mascia ha rimarcato <che il settaggio degli impianti semaforici offre adeguate garanzie per tutte le tipologie di utenza. Ben presto trarremo le prime conclusioni sui benefici apportati dai semafori intelligenti. Mi ritengo in questo senso più che fiducioso riguardo alle ricadute favorevoli che deriveranno da questo nuovo sistema>.

Si raccomanda agli automobilisti la massima attenzione all’avvio di questo periodo di prova che, comunque, vedrà impegnata la polizia municipale per far sì che tutto si svolga nella massima sicurezza. 

About Author