Ven. Mag 7th, 2021

Amp Torre del Cerrano incontra i comandi territoriali dei Carabinieri

Amp Torre del Cerrano incontra i comandi territoriali dei Carabinieri

Si è trattato di uno dei quattro incontri organizzati dall’AMP con le forze dell’ordine.

 

PINETO Un incontro conoscitivo, ma anche ricco di contenuti, finalizzato in particolare a rafforzare la collaborazione in essere in materia di protezione ambientale e delle attività di sicurezza, si è svolto  ieri mattina nella Sala Corneli di Villa Filiani. Il neo Presidente dell’AMP Torre del Cerrano, Fabiano Aretusi, accompagnato dal Vicepresidente Valter Varani e dai componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione, hanno incontrato i comandi territoriali dei Carabinieri, in particolare gli uomini del Comando di Pineto e Silvi, gli uomini dell’unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare di Atri e della Provincia di Teramo e del Nucleo Subacquei di Pescara. Presenti, oltre al Direttore dell’ AMP Stanislao D’Argenio, i Sindaci dei due comuni del territorio di riferimento, Pineto e Silvi, rispettivamente Robert Verrocchio e Andrea Scordella. Si è trattato di uno dei quattro incontri organizzati dall’AMP con le forze dell’ordine. Nel rispetto delle normative anti-Covid, infatti, si è deciso di programmare questi appuntamenti conoscitivi separatamente. Si è già svolto un incontro con la Guardia Costiera e nelle prossime settimane sono in programma confronti con la Guardia di Finanza, i Vigili del Fuoco, la Polizia Locale e la Polizia di Stato.

“Siamo molto felici di aver avuto questo incontro – dichiara Aretusi – la nostra realtà ha da sempre un rapporto di collaborazione molto stretto con i Carabinieri, in particolare con i nuclei e le unità che si occupano di tutela dell’ambiente e del mare. Come nuovo Cda abbiamo voluto questo incontro conoscitivo proprio per mantenere salda e rafforzare la collaborazione già attiva con loro e far conoscere le nostre priorità e le nostre azioni al fine di lavorare sinergicamente per la salvaguardia del territorio e la sicurezza di tutti. Ringrazio tutti loro per la loro presenza, la capacità di ascolto dimostrata e il rinnovato spirito di collaborazione, assolutamente importante e prezioso”.

Please follow and like us: