Mer. Dic 1st, 2021

Ad Atri convegno su “Il mondo del web: banna il bullo, domina la rete”

Ad Atri convegno su “Il mondo del web: banna il bullo, domina la rete”

Ad Atri convegno su “Il mondo del web: banna il bullo, domina la rete” a cura del Lions Club Atri Terre del Cerrano e Giulianova e dell’IIS Zoli

ATRI “Il mondo del web: banna il bullo, domina la rete”, è questo il titolo del convegno in programma nell’Auditorium Sant’Agostino di Atri il 19 novembre 2021 alle 10 a cura del Lions Club Atri Terre del Cerrano e di Giulianova, dell’IIS Adone Zoli di Atri in collaborazione con l’International Police Association Italia e con il patrocinio del Comune di Atri. Dopo i saluti istituzionali della dirigente scolastica dell’IIS Zoli Paola Angeloni, dell’Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Atri Alessandra Giuliani, dell’Assessora alla Cultura del Comune di Atri, Mimma Centorame, del Presidente IPA Italia Alfredo Iasuozzi, del Presidente di Zona del Lions Club Maurizio Vaccarilli, e delle professoresse referenti del progetto, Daniela Brigidi, Nicole Di Giacinto e Debora Vesce, interverranno i relatori coinvolti. Lo psicoterapeuta Yuri Canfora, consulente del Tribunale dei Minori dell’Aquila parlerà del tema: “Bullismo deriva o costruzione sociale?”; Patricia Giosuè del Centro Salute Mentale di Atri relazionerà su “Il trauma è perdita o opportunità? Insegnamenti dalla rete in epoca Covid”; Fiammetta Trisi, dirigente del Centro Giustizia Minorile Lazio-Abruzzo e Molise e referente del Ministero dell’Osservatorio Minorile del Tribunale dei Minori de L’Aquila parlerà di “Minori a rischio: quali possibilità di recupero?”. Il Presidente del Lions Club Atri-Terre del Cerrano, Antonino Orsatti, parlerà delle “Regole della rete e tutela legale del minorenne”. Il Giudice per le Indagini Preliminari e per l’udienza preliminare nel Tribunale di Teramo, Roberto Veneziano concluderà affrontando “L’importanza del concetto di giustizia e l’assembramento dei valori nella fase adolescenziale”. Modererà l’incontro Antonino Orsatti. L’iniziativa è rivolta agli studenti delle classi coinvolte.

“Il Lions International – dichiara Antonino Orsatti – favorisce la diffusione di un’istruzione di qualità, di servizi per la salute e supporta la crescita positiva dei giovani di tutto il mondo. Nel solco di tale missione, il Lions Club di Atri-Terre del Cerrano, insieme al Lions Club di Giulianova, sono impegnati nella nostra provincia nell’informazione e nella prevenzione dei fenomeni sempre più allarmanti di bullismo e di cyberbullismo, mediante l’organizzazione di incontri-dibattito sul tema negli Istituti scolastici. Quest’anno, grazie alla sensibilità e alla lungimiranza della dirigente scolastica dell’IIS Zoli di Atri e alla preziosa collaborazione delle referenti del progetto, nonché alla pronta disponibilità del Comune di Atri e dell’Ass.ne I.P.A. saremo ad Atri con gli studenti del primo e del secondo anno dello stesso Istituto, i quali forniranno anche il loro contributo per approfondire la tematica del bullismo e del cyberbullismo che verrà affrontata, nei diversi aspetti, da esperti relatori. Siamo certi che la collaborazione concreta tra il nostro Club e la dirigente scolastica dell’Istituto Zoli proseguirà nei prossimi anni per sostenere l’impegno alla tutela degli studenti”.

“Episodi di cyberbullismo sono, – dichiara la dirigente Angeloni – purtroppo, sempre più frequenti e rappresentano ormai un’emergenza sociale che la scuola non può più trascurare. Il profondo mutamento delle abitudini legato alla pandemia e l’accelerazione nell’utilizzo dei dispositivi informatici e della rete, sin dalla prima età scolare, comportano l’esigenza di promuovere un uso sano e consapevole di tali strumenti, rafforzando le alleanze educative, i patti territoriali e di comunità. Vorrei ringraziare personalmente i relatori e i docenti organizzatori per la loro disponibilità e professionalità. Il convegno sarà una preziosissima occasione di incontro, confronto e riflessione su un tema di grande preoccupazione, per apprendere le strategie migliori, promuovere comportamenti improntati al rispetto per se stessi e per gli altri e accrescere la ‘consapevolezza digitale’, l’unica arma realmente in grado di contrastare il fenomeno del cyberbullismo”.

“Siamo felici e orgogliosi di poter ospitare nella nostra città un convegno così importante per le tematiche affrontate e l’autorevolezza dei relatori coinvolti – dichiarano Centorame e Giuliani – come Amministrazione Comunale non potevamo non patrocinare l’iniziativa e ringraziamo il Lions Club Atri Terre del Cerrano e di Giulianova e l’IIS Zoli per l’impegno. Un grazie ovviamente anche ai relatori, per gli studenti partecipanti sarà una occasione preziosa di riflessione e presa di coscienza di un problema che li riguarda molto da vicino”.

Please follow and like us: