Luglio 21, 2024

Città Sant’Angelo, morte sospetta di cuccioli nel canile,. Stella (m5s): “numerose criticità”

Case ater Chieti Scalo, Stella: "l’atteggiamento da scaricabarile deve finire"

Sharing is caring!

Stella (m5s): “Numerose criticità. Ci aspettiamo maggiori controlli e ampliamento dei servizi”

 

 

CITTA’ SANT’ANGELO “Oggi in Consiglio regionale ho riportato all’attenzione dell’aula e dell’Assessore Verì il caso della presunta uccisione di alcuni cani, anche cuccioli, nel canile sanitario di Città Sant’Angelo, a quanto pare senza che ci fosse un motivo sanitario; una notizia che ha scosso l’intera regione. Sono passati 10 mesi, ma molte nebulosità sulla vicenda, e in generale le criticità legate a questo canile sanitario, permangono. Una struttura pubblica che deve garantire appieno la tutela della salute e dei diritti degli animali, con servizi efficienti, nella piena legalità e trasparenza.

Ho ribadito quindi la necessità di una vigilanza attenta e continua della regione su queste strutture”, dichiara il Consigliere regionale M5S, Barbara Stella, che prosegue “perché è inaccettabile anche solo immaginare che nel 2023 possano verificarsi situazioni di questo tipo in luoghi che dovrebbero proteggere e tutelare la salute e la dignità degli animali.
Le risposte dell’Assessore Verì alla mia interpellanza non hanno chiarito molto sulla questione, ora attendiamo che le indagini giudiziarie facciano il loro corso per stabilire le eventuali responsabilità, indagini partite solo dopo un esposto della Lega del Cane di Pescara che ho voluto ringraziare pubblicamente insieme a tante associazioni animaliste e volontari che svolgono ogni giorno un ruolo importantissimo sul territorio sopperendo a molte mancanze delle ASL e di Regione Abruzzo. Resteremo vigili affinché ci siano maggiori controlli su queste strutture da parte di Regione e siano ampliati i servizi ” conclude.

About Author