Mar. Ago 16th, 2022

All’Aquila c’è un “Vico Amatrice”, Pirozzi: Chi ha attraversato la zona rossa del dolore ha un altro passo a livello morale

Agosto 25, 2017

Sharing is caring!

A presenziare la cerimonia  i due sindaci Pierluigi Biondi e Sergio Pirozzi, e  il gruppo di azione civica Jemo ‘nnanzi

L’AQUILA Da oggi nel centro storico dell’Aquila c’è un ‘Vico Amatrice’ dedicato ai ‘fratelli’ che hanno subito il terremoto del 2016 sette anni dopo quello avvenuto all’Aquila. La targa per ora solo simbolica verrà apposta in un palazzo ancora da costruire.  A presenziare la cerimonia  i due sindaci Pierluigi Biondi e Sergio Pirozzi, e il promotore, il gruppo di azione civica Jemo ‘nnanzi, rappresentato dal presidente Cesare Iann

“Chi ha attraversato la zona rossa del dolore sa che cos’è e ha un altro passo a livello morale – ha detto il sindaco di Sergio Pirozzi di Amatrice – Siamo simili, accomunati da essere gente di montagna, e queste somiglianze si sono ancora più strette con i rapporti umani”.
“Pirozzi – conclude il sindaco dell’Aquila Biondi – è un leone che si batte per la sua terra e questa nazione spesso disgraziata ha bisogno di chi si batta per i propri diritti. Continui a farlo perché avrà il sostegno della Comunità”.