Mar. Ago 16th, 2022

Scioperi proclamati dalla Fiom Cigl alla Sevel di Atessa

Riapre la Sevel di Atessa, da oggi operai a lavoro
Maggio 2, 2017

Sharing is caring!

Dopo il fermo produttivo a seguito dell’incendio il sindacato: “non si può convocare un sabato lavorativo con sole 24 ore di preavviso” e “i recuperi a costo zero non vanno bene”

CHIETI La Fiom Cigl proclama lo sciopero per sabato 29 Aprile e per domenica 7 Maggio alla Sevel di Atessa. La protesta arriva a seguito del recupero delle ore perse a causa dell’incendio di mercoledì scorso che ha portato al fermo produttivo di due turni sulla linea Ducato, distruggendo parte dei gruppi di continuità. La Fiom scrive in una nota: “contrarietà ai recuperi come proposto/imposto dalla Sevel. Il fermo produttivo secondo la Direzione Aziendale dovrebbe essere pagato da tutti noi che dovremmo nuovamente lasciare le famiglie sabato 29 aprile e domenica 7 maggio per recarci a lavoro sul weekend”. Per il sindacato “non si può convocare un sabato lavorativo con sole 24 ore di preavviso” e “i recuperi a costo zero non vanno bene. Il recupero non può essere imposto senza una discussione”. All’azienda la Fiom Cgil dice: “Le lavoratrici e i lavoratori non ne possono più di trascorrere i weekend in fabbrica”.