Sab. Dic 3rd, 2022

Lanciano: festa della Liberazione con provocazione dell’artista Antonelli

Aprile 26, 2017

Sharing is caring!

L’artista ha coperto il fascio littorio della facciata del teatro comunale 

CHIETI L’artista di Lanciano Nicola Antonelli per la Festa della Liberazione ha coperto il fascio littorio sulla facciata del teatro comunale Fenaroli con la scritta “art”. L’artista che ha lasciato la proprio firma ha spiegato: “L’obiettivo dell’arte contemporanea è dare pugni nello stomaco. La Costituzione vieta simboli fascisti, così l’arte pone sempre dei quesiti su temi strategici come è la libertà”. Una Festa della Liberazione decisamente provocatoria a Lanciano, dove a seguito di un sopralluogo di polizia, vigili urbani e vigili del fuoco, il telo bianco è stato rimosso per lasciare spazio alla celebrazione ufficiale.