Mar. Nov 29th, 2022

Nuovi tagli alle ferrovie abruzzesi, penalizzata L’Aquila

Fermata ferroviaria a Martinsicuro, sindaco scrive a Regione e RTI
Dicembre 11, 2017

Sharing is caring!

Interrogazione a risposta scritta presentata dall’onorevole Gianni Melilla al Ministro dei Trasporti e Infrastrutture su quali iniziative intenda assumere nei confronti di Trenitalia per rivedere le seguenti scelte negative

L’AQUILA Il nuovo orario invernale di Trenitalia prevede nuovi tagli inaccettabili di treni nella provincia dell’Aquila;
In particolare vengono soppresse 4 relazioni giornaliere (Sulmona Avezzano 6,55 e Avezzano Sulmona 21,39; Avezzano Sora 17,26 e Sora Avezzano 19,07), mentre il sabato e la domenica vengono soppresse 4 corse a giornata tra Sulmona e L’Aquila e ritorno, limitando così il collegamento di fine settimana tra Valle Peligna, Valle Subequana e L’Aquila;
Si tratta di una scelta che penalizza le zone interne e montane abruzzesi già duramente colpite dai tagli ferroviari degli anni passati  (basti pensare alla famigerata soppressione di ogni collegamento da Sulmona a Castel di Sangro-Carpinone e alla diminuzione generale dell’offerta dei treni del trasporto pubblico locale a danno dei lavoratori e studenti pendolari abruzzesi);
Desta seria preoccupazione dunque l’ulteriore taglio nel collegamento di Sulmona con Avezzano lungo la Pescara- Roma, di Avezzano con Sora e l’isolamento festivo del capoluogo regionale.