Febbraio 27, 2024

Razzi chiede giustizia sportiva dopo Pescara-Luparense

I

Sharing is caring!

Dopo la rissa a fine partita, il giudice sportivo ha deciso diverse squalifiche 

PESCARA Il senatore di Forza Italia Antonio Razzi chiede giustizia sportiva al ministro dello Sport per i fatti avvenuti durante la partita di calcio a 5 Pescara-Luparense del 1 Giugno scorso. A seguito della partita, vinta ai rigori 7-6 per la squadra veneta, avvenne una rissa tra giocatori e dirigenti. In seguito il giudice sportivo ha deciso la squalifica per 7 mesi del campo di gioco del Pescara, fino al 30 ottobre 2017 per il presidente e fino al 30 giugno 2018 la squalifica per il dirigente sportivo. Oggi si discuterà il ricorso della squadra adriatica. A proposito dei fatti, il senatore Razzi ha detto: “La giustizia sportiva, in questo caso è stata assente. Ho chiesto al ministro competente di intervenite e fare chiarezza sui fatti molto gravi avvenuti il 1 giugno 2017”.

About Author