Sab. Nov 26th, 2022

Tutto pronto per l’edizione del premio scientifico Asimov

Maggio 4, 2017

Sharing is caring!

Il premio per la divulgazione scientifica avvicina i ragazzi alla scienza ed è giunto alla seconda edizione 

L’AQUILA Sarà annunciato all’Aquila, durante una cerimonia congiunta in diretta streaming con Cagliari e Lecce, il nome del vincitore della 2a edizione del premio Asimov per la divulgazione scientifica. La cerimonia si terrà sabato 6 Maggio e il nome del vincitore sarà dato da una giuria di 1400 studenti italiani che hanno partecipato all’edizione. Le cinque opere finaliste in gara sono: Per un pugno di idee, di Massimiano Bucchi (Bompiani); Il vaccino non è un’opinione, di Roberto Burioni (Mondadori); L’universo senza parole, di Dana Mackenzie (Rizzoli); La nascita imperfetta delle cose, di Guido Tonelli (Rizzoli); Dall’infinito poetico all’infinito matematico, di Giuseppe Zappalà (Aracne Editrice). Il Premio Asimov, istituito e organizzato per la prima volta nel 2016 in Abruzzo dal Gran Sasso Science Institute (GSSI) dell’Aquila, nella sua seconda edizione si è ampliato anche a Puglia e Sardegna e ha l’obiettivo di avvicinare gli studenti alla scienza, esponendoli ai temi più attuali della ricerca scientifica.