Ven. Ago 12th, 2022

Due affreschi del ‘400 tornano all’Aquila dopo il restauro

Maggio 3, 2017

Sharing is caring!

I quadri furono danneggiati dal sisma del 6 Aprile 2009 ed il restauro è stato possibile grazie ai fondi raccolti dal film “L’Aquila A.D. 2009”, girato degli studenti della scuola media

L’AQUILA Venerdì 5 Maggio saranno riconsegnati alla popolazione a seguito del restauro due affreschi del 400 danneggiati dal sisma dell’Aquila nel 2009. La cerimonia di restituzione dei due affreschi quattrocenteschi, opere di Andrea De Litio, si svolgerà presso la Chiesa annessa al convento delle suore Clarisse di Paganica. I due quadri sono stati oggetto di restauro dopo che con il sisma del 2009 furono danneggiati. La realizzazione del restauro si è resa possibile grazie ai fondi raccolti dai ragazzi che girarono il film “L’Aquila A.D. 2009”. Il film realizzato tra il 2010 e il 2012 racconta l’Aquila post sisma con dei flash back sulla storia della città, e ha visto la partecipazione di studenti, musicisti, cittadini privati ed enti pubblici. Nel 2013 il film vinse L’Audience Award al Giffoni Film Festival. Con i 6000 euro raccolti, la Soprintendenza aveva individuato i due affreschi da restaurare, che erano nella Chiesa della Beata Antonia in via Sassa. Nel corso della celebrazioni, interverrà il restauratore delle opere, Giorgio Caprioli, che esporrà agli studenti l’inter del restauro delle opere.