Gio. Feb 2nd, 2023

Palazzo Sirena, Melilla: “Chiarezza sulla demolizione”

Agosto 23, 2017

Sharing is caring!

Nonostante l’invito della Soprintendenza di Chieti ad aspettare l’esito della riunione del 30 agosto, l’Amministrazione Comunale ha ritenuto di procedere comunque alla demolizione

FRANCAVILLA AL MARE “Non si trovano in Italia i soldi per demolire le costruzioni abusive, ma si trovano centinaia di migliaia di euro per abbattere un edificio pubblico di grande valenza storica e culturale come il Palazzo Sirena di Francavilla- dichiara Gianni Melilla Deputato abruzzese Art.1 Mdp-  In questa vicenda intravedo omissioni gravi da parte di organi dello Stato che avrebbero dovuto esprimere posizioni chiare e non l’hanno fatto.
Interesserò con un’interpellanza a risposta urgente il Governo e il Ministro dei Beni e Attività culturali per accertare i fatti e i comportamenti delle Soprintendenze interessate. Nonostante l’invito della Soprintendenza di Chieti ad aspettare l’esito della riunione del 30 agosto, l’Amministrazione Comunale ha ritenuto di procedere comunque alla demolizione. Anche su questa circostanza ci dovrà essere il controllo di legalità.
Docenti universitari, architetti e associazioni come Italia Nostra hanno evidenziato l’irrazionalità di questa scelta contro il patrimonio pubblico e la cultura”.