Sab. Lug 2nd, 2022

“Mosciano per Legnini”, costituito il comitato elettorale

Legnini, riunione con gli eletti di centrosinistra: possibile ricorso per l'attribuzione dei seggi
Gennaio 29, 2019

Sharing is caring!

“Mosciano per Legnini”, costituito il comitato elettorale

Un movimento politico–culturale all’insegna della pluralità

MOSCIANO “L’uomo giusto per il futuro della regione Abruzzo. Giovanni Legnini con le sue qualità umane e professionali, con l’alto profilo istituzionale e con l’esperienza e la competenza politica maturate in anni di impegno e lavoro, è senza ombra di dubbio il candidato presidente migliore che il centrosinistra potesse esprimere e che l’Abruzzo potesse sperare di avere.”

Su tali motivazioni e sulla fiducia riposta nel candidato presidente Giovanni Legnini, si è costituito il comitato elettorale “Mosciano per Legnini”: un movimento politico–culturale all’insegna della pluralità, che vede nella persona del candidato presidente Giovanni Legnini, la vera speranza per il territorio regionale.

Il comitato a sostegno del candidato presidente si pone come un progetto politico basato sulla collaborazione tra movimenti civici e partiti politici, un laboratorio da cui tutto il centrosinistra deve ripartire in ottica sia regionale che locale. Un laboratorio che vuole essere anche luogo di confronto con tutti i cittadini che vorranno conoscere più da vicino le idee e i progetti del candidato presidente e aderire al comitato portando il loro personale contributo.

Il comitato, che ha sede, in via Nicola Pompizii, si pone, inoltre, come luogo di presentazione e confronto anche per i tanti candidati consiglieri della provincia di Teramo, a sostegno di Giovanni Legnini.

 “Mosciano per Legnini” è un comitato animato da diverse figure della comunità moscianese: una pluralità che permette di contemperare l’anima politica del centrosinistra locale, con rappresentanze civiche del territorio. Movimenti politici, culturali e personalità della comunità moscianese che hanno voluto dare il loro personale sostegno a Giovanni Legnini, convinti che con la sua professionalità possa dare una vera e propria marcia in più allo sviluppo regionale e, quindi, anche ai territori della vallata del Tordino, di cui Mosciano Sant’Angelo è, senza dubbio, luogo baricentrico dell’industria, dell’artigianato e delle vie di comunicazione.

Giovanni Legnini rappresenta senza dubbio la stabilità in tempi di instabilità politica; una certezza da cui ripartire per migliorare sempre più la regione Abruzzo.

Il comitato “Mosciano per Legnini” organizzerà, nei prossimi giorni, diverse iniziative a sostegno del candidato presidente. In particolare, mercoledì 30 gennaio e mercoledì 6 febbraio ci sarà un banchetto informativo in piazza IV novembre durante il mercato settimanale. Inoltre, domenica 3 febbraio, dalle ore 11, presso la sala consiliare del comune di Mosciano Sant’Angelo si terrà un incontro con i candidati consiglieri delle liste di appoggio a Giovanni Legnini che hanno aderito all’iniziativa.

Sottoscrittori del comitato “Mosciano per Legnini” sono:

Giuliano Galiffi, sindaco di Mosciano Sant’Angelo; Luca Lattanzi, vicesindaco di Mosciano Sant’Angelo; Massimiliano Cesarini, consigliere comunale; Mirko Rossi, consigliere comunale; Domenico Pelusi, consigliere comunale; Daniela Ferrante, assessore ai servizi sociali del comune di Mosciano Sant’Angelo; Federica Ricci, assessore alle politiche giovanili del comune di Mosciano Sant’Angelo; Benedetto Nobile, assessore al bilancio del comune di Mosciano Sant’Angelo; Natascia Innamorati, consigliere comunale; Edmondo Mastrilli; Leo Medori; Fernando Cianella; Sofia Ferroni; Sandra Marcattilii; Antonio Firmani; Aldo Cosenza; Giuseppe Bilò; Francesca Di Sante; Ezio Di Bonaventura ;Gianni Lelli; Attilio De Benedictis; Orazio Di Marcello;Marco Battestini ;Daniele Medori; Luciano Palandrani; Roberto Beltramba e Dario Compagnone.