Lun. Ago 15th, 2022

Il sindaco dell’Aquila Biondi e il consigliere regionale Petrucci ricordano Marcello Mariani

Luglio 24, 2017

Sharing is caring!

Petrucci: “Marcello continuerà a vivere nella testimonianza delle sue opere”

L’AQUILA Anche il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi casi unisce al cordoglio per la morte dell’artista aquilano Marcello Mariani. “Il Maestro se n’è andato. Marcello Mariani ha lasciato questa terra, la nostra Città ha perso un figlio geniale, visionario, immenso, la cui arte è consegnata alla storia”. “Un lutto che lascia tutti più poveri. Marcello Mariani era un artista complesso, dal profilo rinascimentale. La nostra Città, fiera di avergli dato i natali, -ha concluso il sindaco– piange oggi la scomparsa di un artista che ha consegnato al mondo capolavori destinati a restare nella storia dell’arte e nella memoria collettiva. Alla famiglia, alla moglie e al figlio Daniele, giunga il cordoglio del sindaco dell’Aquila e della Municipalità tutta”. 

Un ricordo anche dal consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci: “Mi addolora la scomparsa di Marcello Mariani. Difficile spiegare con poche parole quanto fosse legato a questa città, ma forse non serve nemmeno; gli aquilani lo sanno. Le sue opere presenti in molte delle case della città, le mostre tra tante quella a San Domenico, la sua presenza costante in città, che stimolava affetto, tenerezza; un artista di fama internazionale che ha portato la nostra città nel mondo ma che allo stesso tempo è sempre rimasto parte dell’Aquila, legato indissolubilmente alla sua vita e alla sue vite, alla sue abitudini, al suo modo di essere e manifestarsi, sempre. Marcello continuerà a vivere nella testimonianza delle sue opere; e tra i luoghi che porterò sempre nel cuore, di questa città, i luoghi che sono parte di me, c’è senza dubbio via Sassa. Magica, perché è lì che Marcello, vicinissimo a tutti noi, andava per le sue meravigliose creazioni. Addio Maestro e grazie”.