Lun. Ago 8th, 2022

Coldiretti Abruzzo, allerta siccità

Giugno 26, 2017

Sharing is caring!

Le temperature alte e la mancanza di pioggia preoccupa gli agricoltori

L’AQUILA Le temperature altissime di questi giorni e la mancanza di precipitazioni evidenziano una situazione difficile per gli agricoltori abruzzesi. Secondo quanto diffuso da Coldiretti Abruzzi sulla base dei dati del Ministero delle politiche agricole la situazione è preoccupante. Spiega Coldiretti Abruzzo che l’ondata di caldo e la mancanza di precipitazioni “potrebbe facilitare il rischio di incendi nelle zone boschive e condizionare tutti i settori agricoli, con particolare riferimento agli ortaggi e alla frutta”. “Non bisogna abbassare l’attenzione – dice Coldiretti Abruzzo – e fare un uso corretto delle risorse disponibili attuali per far fronte all’ondata di clima anomalo. Gli agricoltori sono già impegnati a fare la propria parte per promuovere l’uso razionale dell’acqua anche attraverso irrigazioni anticipate e di soccorso nonché lo sviluppo di sistemi di irrigazione a basso impatto. Ma – continua Coldiretti Abruzzo – non deve essere dimenticato che l’acqua è essenziale per mantenere in vita sistemi agricoli senza i quali è a rischio la sopravvivenza del territorio e la competitività dell’intero settore alimentare. Di fronte alla tropicalizzazione del clima – sostiene Coldiretti – se vogliamo continuare a mantenere l’agricoltura di qualità, dobbiamo organizzarci per raccogliere l’acqua nei periodi più piovosi con interventi strutturali e diventa sempre più importante il ricorso all’assicurazione quale strumento per la migliore gestione del rischio”.