Gio. Set 29th, 2022

Pescara, Maxi sequestro di farmaci dopanti e anabolizzanti, 7 indagati

Luglio 14, 2017

Sharing is caring!

I Carabinieri durante le perquisizioni nelle abitazioni hanno trovato 50 mila compresse anabolizzanti, centinaia di bustine per la disfunzione erettile e fiale  ad azione psicotropa

PESCARA I Carabinieri del Nas di Pescara insieme ai colleghi delle Compagnie di Pescara, Ortona e Giulianova  hanno sequestrato farmaci dopanti e anabolizzanti con sette decreti di perquisizione locale e personale emessi dalla procura di Chieti, nei confronti di altrettante persone indagate, a vario titolo, per commercio illegale di sostanze dopanti e anabolizzanti e per detenzione illecita di farmaci contenenti principio attivo stupefacente.

I Carabinieri hanno trovato nelle abitazioni di 5 ragazzi e due ragazze della provincia di Chieti, Pescara e Teramo che girano nel mondo delle palestre, 50 mila compresse anabolizzanti, centinaia di bustine per la disfunzione erettile, fiale  ad azione psicotropa, tutte di provenienza extra Ue, ma anche materiale informatico.