Dom. Mag 29th, 2022

Giovane accoltellato a L’Aquila perde un occhio: Il punto di vista di Malafoglia

Giugno 6, 2017

Sharing is caring!

Il centro storico de L’Aquila non trova pace

L’AQUILA –  Giovedì sera, nel centro storico de L’Aquila, Piazza Chiarino, un giovane è stato accoltellato al volto e ha perso un occhio.

“Il centro storico de L’Aquila è diventato terra di nessuno […]: una situazione non più tollerabile. Occorrono misure decise ed urgenti”. Sono queste le dichiarazioni rilasciate dal portavoce comunale di Fratelli d’Italia/Alleanza Nazionale, Michele Malafoglia, tornando sulla questione della sicurezza nel centro storico, ultimamente sempre più teatro di furti, risse e disordini che turbano il quieto vivere dei residenti.

Malafoglia sottolinea il fatto che l’amministrazione uscente non ha mai preso in considerazione l’idea, più volte proposta da FdI/An, di istituire una consulta urbana per la sicurezza.

“Non e’ una novità”, continua Malafoglia, “visto che il Pd ed il centrosinistra hanno sempre messo all’ultimo posto nella loro azione amministrativa la tutela dei cittadini e delle loro esigenze”. “Non si spiegherebbe, altrimenti, il motivo per cui i fondi per la videosorveglianza in centro storico non sono ancora stati utilizzati”.

Oltre alle telecamere, il portavoce propone ad un potenziamento del ruolo del Corpo dei Vigili urbani, che garantisca dei turni notturni che vadano ad integrare il servizio di sicurezza e prevenzione messo in campo dalle Forze dell’Ordine.