Ven. Set 30th, 2022

Due ordinanze per maltrattamenti a Teramo

Arrestati tre cittadini italiani per rapina ai danni dei negozi
Luglio 20, 2017

Sharing is caring!

La prima riguarda un 22enne allontanato dalla casa familiare per minacce alla madre, la secondo un uomo che minacciava quotidianamente la ex moglie e la figlia 

TERAMO Due persone diverse a Teramo sono state indagate per reato di maltrattamenti in famiglia. La squadra mobile di Teramo ha eseguito due ordinanze cautelari una nei confronti di un ragazzo di 22 anni e un’altra nei confronti di un uomo residente nel teramano. La prima misura cautelare riguarda un 22enne originario della Sicilia ma residente in città con la madre, la quale da circa due anni quotidianamente subiva maltrattamenti e minacce di morte da parte del figlio che spesso l’aveva picchiata tanto da costringendola a recarsi al Pronto Soccorso. Il ragazzo è stato allontanato dalla casa familiare con il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla madre. 

L’altra misura cautelare riguarda un uomo che avrebbe minacciato con intimidazione e percosse l’ex moglie, spesso sotto l’effetto di alcolici. L’uomo avrebbe più volte minacciato anche la figlia 21enne che interveniva in difesa della madre.