Mar. Ott 22nd, 2019

Veco, “dati non veritieri”: la replica della Società al Comitato Difesa Ambiente Martinsicuro

Veco, "dati non veritieri": la replica della Società al Comitato Difesa Ambiente Martinsicuro

Vicenda Veco: la rettifica,  firmata dall’avvocato Marco Pierdonati, legale della Dott.ssa Anna Vecchiotti , amministratore unico e rappresentante legale pro-tempore della Società Veco Fonderia Smalteria spa.

 

MARTINSICURO In merito all’articolo pubblicato in data 8 luglio  “Esposto Veco, Comitato Difesa Ambiente Martinsicuro in Comune” arriva la rettifica,  firmata dall’avvocato Marco Pierdonati, legale della Dott.ssa Anna Vecchiotti , amministratore unico e rappresentante legale pro-tempore della Società Veco Fonderia Smalteria spa.

“L’articolo del Comitato difesa ambiente Martinsicuro riporta una serie di dati non veritieri; come tali lesivi della reputazione commerciale della Società Veco Spa, nonchè della reputazione personale e professionale della Dott.ssa Vecchiotti.

In dettaglio, non corrisponde al vero l’informazione secondo cui l’amministratore unico e legale rappresentante pro.tempore della Società, dott.ssa Vecchiotti, veniva condannata in primo grado per “accertato inquinamento ambientale”. La Dottoressa Vecchiotti non veniva condannata per il grave delitto di inquinamento ambientale , come affermato nello scritto diffuso dal “Comitato Difesa Ambiente Martinsicuro”, bensì per contravvenzione punite con pene detentive e pecuniarie esigue.”

” Subito dopo, il comunicato affermava che la Dottoressa Vecchiotti, unitamente agli altri componenti della Governace della Veco Spa, sarebbe attualmente imputata per “reiterazione dello stesso reato di inquinamento”. Tuttavia, anche qui, contrariamente a quanto asserito nello scritto che ci occupa, nell’ambito di tale più recente processo penale, la Dottoressa Vecchiotti non è affatto imputata in ordine al reato di inquinamento ambientale; invero, all’amministratore unico della Veco Spa vengono contestate le sole contravvenzioni previste dagli artt.674, 659 c.p., 29 quattuor decies, comma 5 D.lgs.n.152/06.”

“Insomma la Dottoressa Anna Vecchiotti- in qualità di amministratore unico della Società Veco Spa- non ha riportato condanne, nè risulta imputata del grave delitto di inquinamento ambientale.”

“Quanto alle denunce che il “Comitato Difesa Ambiente Martinsicuro” avrebbe recentemente formalizzato nei confronti dei componenti dell’Organo di amministrazione della Società Veco spa, si rappresenta che la Dottoressa Vecchiotti ad  oggi risulta indagata unicamente per la contravvenzione di cui all’art. 674 c.p. (“getto pericoloso di cose”); un reato, questo, punito con l’arresto fino a un mese e con l’ammenda sino a 206€.”

“In ogni caso, vista la delicatezza del tema trattato, pare opportuno richiamare il basilare principio della presunzione di non colpevolezza, sancito dall’art. 27 della Costituzione, in base al quale l’imputato-e a maggior ragione la persona solo sottoposta ad indagini penali- “non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva”.

“Non deve neppure trascurarsi, infine, come il comunicato stampa del “Comitato Difesa Ambiente Martinsicuro”, contenga delle fotografie dal contenuto evidentemente suggestivo. Nelle immagini in questione si osservano due soggetti (probabilmente degli operai dell’azienda “Vivaio del Sole”, sita nei pressi dello stabilimento della Veco Spa di Martinsicuro) mostrare le mani e le braccia “imbrattate” da sostanza di colore scuro che, stando all’insinuazioni contenute nello scritto che ci occupa, corrisponderebbe al paventato inquinamento prodotto dalla Società Spa.”

 

 

 

 

Please follow and like us: