Giugno 16, 2024

Interamnia World Cup: stasera Maratonina Pretuziana e domani Giochi senza Barriere

Interamnia World Cup: stasera Maratonina Pretuziana e domani Giochi senza Barriere

Sharing is caring!

Il calendario continua con l’appuntamento di questa sera, alle 21 in piazza Martiri torna la Maratonina Pretuziana, giunta alla sua 42esima edizione.

 

TERAMO Oltre 1500 persone sono accorse nel cuore pulsante di Teramo per assistere al concerto a ingresso libero di Diodato, che ha ufficialmente aperto il Cinquantennale della Coppa Interamnia. “Ci vorrebbe un miracolo” è stato il brano con cui l’artista è uscito sul palco tra gli applausi e l’entusiasmo generale.

A introdurre il concerto, i saluti istituzionali del Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto e dell’Assessore regionale Pietro Quaresimale, e il cantautore pescarese Domenico Imparato che ha presentato il suo disco “Sentimentale”.

«L’abbiamo attesa per tre anni – ha dichiarato il Sindaco D’Alberto – tre anni in cui siamo stati costretti a non svolgerla e oggi è tornata nel modo migliore possibile, con il concerto di Diodato. Ringrazio il Comitato Organizzatore e tutte le istituzioni. Il Cinquantennale della Coppa che non è solo una celebrazione ma soprattutto una proiezione verso il futuro. La Coppa Interamnia è Teramo e Termo è la Coppa Interamnia. Riempiremo queste giornate di sorrisi, di colore e di ragazzi lanciando messaggi di solidarietà e pace, come Teramo ha sempre fatto durante la Coppa».

«Sono onorato di partecipare perché la Coppa ha avuto tre anni di stop ma io e la Regione siamo stati sempre vicini. Sin dal momento del mio insediamento ho voluto una legge apposita perché la Coppa portasse lustro non solo a Teramo, ma anche all’Abruzzo intero. Per il Cinquantennale la Regione ha voluto mettere a disposizione 150mila euro, per far sì che questo sia un evento straordinario, esattamente come merita. Viva Teramo e viva la Coppa!» – così l’Assessore Quaresimale intervenendo all’apertura della Coppa.

La giornata di ieri ha visto anche l’inaugurazione della mostra di arte urbana “One Flag” che sarà ospitata a Teramo fino al 30 agosto, a cura di Marcella Russo. Un’esibizione di bandiere realizzate da vari artisti ispirate ai temi cardini della Coppa: l’inclusione e la pace.

Il calendario continua con l’appuntamento di questa sera, alle 21 in piazza Martiri torna la Maratonina Pretuziana, giunta alla sua 42esima edizione. La gara podistica a invito è organizzata dal Gruppo Podistico Amatori Teramo in collaborazione con l’Atletica Gran Sasso. Alle 21 diciotto atleti tesserati Fidal si sfideranno su una distanza di 9,8 chilometri, partendo da Corso San Giorgio. I premi verranno assegnati ai primi cinque classificati.

Domani 6 luglio in Piazza Martiri della Libertà, alle ore 20.30 si svolgerà l’evento “Giochi senza Barriere”, una serata dedicata all’inclusività e al superamento delle barriere, con il CSV Abruzzo e la partecipazione di 20 associazioni da tutta la regione operanti nell’area della disabilità. Il programma della serata si aprirà con un’esibizione canora, l’esecuzione dell’Inno d’Italia, ad opera del coro di sordi, alla quale seguirà un cartellone di giochi di gruppo, pensati e realizzati da e con i volontari delle associazioni aderenti.

About Author