Ven. Feb 3rd, 2023

Vulnerabilità sismica, a rischio il 75% degli ospedali in Abruzzo

Ospedale Avezzano, Fedele: “grave carenza di ostetriche e personale costretto a turni massacranti”
Aprile 26, 2017

Sharing is caring!

La Anaao Assomed  richiede un piano di edilizia ospedaliera adeguato 

TERAMO Venerdì 28 Aprile si terrà al Blu Palace a Mosciano Sant’Angelo un convegno in cui si parlerà di edilizia ospedaliera e sostenibilità economica dei progetti. La Anaao-Assomed, associazione medici e dirigenti del Servizio Sanitario nazionale, secondo uno studio condotto, ritiene che 3 ospedali su 4 in Abruzzo, mediamente costruito 40 anni fa, abbiano un vulnerabilità sismica medio-elevata. Si ritiene necessario “un piano di edilizia sanitaria che tenga conto dei vari interessi dei pazienti e sia al riparo da campanilismi”. Il segretario abruzzese Anaao-Assomed, Filippo Gianfelice, dichiara: “Abbiamo voluto questo incontro per porre all’attenzione un tema troppo spesso dimenticato. Sono almeno 500 in Italia gli ospedali più a rischio, fra questi 75% di quelli abruzzesi. In Italia solo il 9% delle strutture sanitarie, dati della Protezione Civile, ha meno di 20 anni”.