Giugno 21, 2024

Progetto Europeo “Ecah”, concluso il meeting transnazionale con Polonia e Turchia

Sharing is caring!

Progetto di cui il Comune dell’Aquila è partner con il governatorato di Bursa (Turchia, che è il capofila), il Collegio Baltico di Stettino (Polonia) e la società K-Shift di Campli (Teramo).

L’AQUILA Con lo scambio delle varie esperienze in tema di assistenza agli anziani e agli anziani disabili, si è concluso il meeting transnazionale che si è svolto all’Aquila da martedì 24 ottobre e che ha riguardato il progetto europeo Ecah (Elder care at home). Progetto di cui il Comune dell’Aquila è partner con il governatorato di Bursa (Turchia, che è il capofila), il Collegio Baltico di Stettino (Polonia) e la società K-Shift di Campli (Teramo). Ecah ha lo scopo, per l’appunto, di affrontare la problematica della cura degli anziani e degli anziani disabili nelle loro abitazioni, da parte di badanti e familiari. Per questa ragione, nelle prossime settimane sarà avviata una formazione per incrementare la conoscenza e le potenzialità operative di queste persone.
Alla giornata conclusiva del meeting, organizzato dal servizio Europa del Comune con la collaborazione del settore Politiche sociali, sono intervenuti anche il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore al Sociale, Francesco Cristiano Bignotti.

About Author