Ven. Set 30th, 2022

Sopralluogo del Conalpa al parco di Cocco di Pescara: alberi imbrattati

Sopralluogo del Conalpa al parco di Cocco di Pescara: alberi imbrattati
Agosto 26, 2022

Sharing is caring!

Ora il pino “coricato”, dopo i continui sfregi di cui sono prova le copiose perdite di resina, è stato ulteriormente sfregiato

 

PESCARA Il Conalpa Pescara-Chieti segnala il perdurare della mancata attenzione al mantenimento del verde nel Parco di Cocco. “Ora due alberi  sono stati addirittura imbrattati” dice il consigliere La Sorda, “con vernice ed uno di loro rappresenta l’esemplare unico di pino “coricato””. Quest’ albero, nonostante il suo straordinario aspetto e la sua importanza naturalistica , rimane purtroppo poco valorizzato. Un’altra occasione persa per promuovere i tesori botanici pescaresi.

Ora il pino “coricato”, dopo i continui sfregi di cui sono prova le copiose perdite di resina, è stato ulteriormente sfregiato da una stupida scritta con vernice viola.

Altra questione che evidenzia disattenzione nella cura del verde sono le “nuove” roverelle piantate lo scorso mese dal Comune. Ricordiamo che all’epoca le foto furono sbandierate sui social e sui giornali. CONALPA Pescara segnalo’ pubblicamente che l’intempestiva iniziativa di piantare alberi in pieno luglio avrebbe portato alla morte delle stesse e questo è purtroppo avvenuto come evidenziano le due piccole piante ormai secche.

Il Conalpa sottolinea ancora una volta come la messa a dimora di alberi debba essere effettuata nel periodo invernale e che, in ogni caso, andrebbero innaffiate.