Sab. Giu 12th, 2021

Ragazza di 20 anni arrestata a Teramo, picchiava i genitori

Atri, minacce alla compagna e ai familiari: arrestato uno stalker

Dopo l’allontanamento da casa disposto dal Tribunale un anno fa, e il successivo solo obbligo di firma, la ragazza è stata infine arrestata

TERAMO Una ragazza di venti anni di Teramo è stata arrestata con l’accusa di atteggiamento ostile e vessatorio verso i genitori all’interno delle mura domestiche. Lo scorso anno, nell’Aprile 2016 la ragazza era stata allontanata dalla famiglia, con provvedimento del Tribunale di Teramo, con divieto di dimora nello stesso comune dei genitori e divieto di avvicinarla. La ragazza era giunta al punto di picchiare i genitore se non le davano denaro, fino a minacciarli di morte. Ieri la ragazza è stata arrestata, sorpresa ad estorcere 40 euro ai genitori che le avevano voluto dare una possibilità consentendole di rientrare a casa. Il reato è di maltrattamento in famiglia, estorsione, lesioni a danno dei genitori e resistenza a pubblico ufficiale.

Please follow and like us: