Home SPORT Uno Skate park al porto turistico di Pescara

Uno Skate park al porto turistico di Pescara

Uno Skate park al porto turistico di Pescara
0
0

Stazione appaltante sarà il Comune di Pescara mentre i 150 mila euro di fondi diponibili provengono dalla linea d’azione 1.3.1.c PAR FAS. Secondo il cronoprogramma, l’opera raggiungerà la sua piena funzionalità ad inizio 2019.

PESCARA Una pista per “skate park”, localizzata nell’area del porto turistico di Pescara, potrebbe vedere la luce già a gennaio del 2019. È la tempistica prevista dal cronoprogramma dell’opera pensata per venire incontro alle esigenze degli appassionati di skateboard pescaresi e dell’intera area metropolitana.

Il presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, nel presentare in conferenza stampa la realizzazione dell’opera, accanto al sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, l’ha definita “un’infrastruttura che andrà ad eliminare sia l’impatto acustico sia l’effetto deturpamento dei monumenti che gli skateboard producono involontariamente da anni su piazze simboliche per la memoria cittadina” come piazza Garibaldi, situata nei pressi della Cattedrale di San Cetteo.

“Già anni fa, – ha rimarcato D’Alfonso – si sarebbe potuto pensare a realizzare uno skate park in ogni città d’Abruzzo. In ogni caso, partiremo da Pescara in un’area messa a disposizione dalla Camera di Commercio. Il progetto è già esistente – ha aggiunto – e per eseguire i lavori ci vorrano non più di 90-120 giorni”.

Stazione appaltante sarà il Comune di Pescara mentre i 150 mila euro di fondi diponibili provengono dalla linea d’azione 1.3.1.c PAR FAS. Secondo il cronoprogramma, l’opera raggiungerà la sua piena funzionalità ad inizio 2019.