Home SPORT Turismo, al via l’ Ice Triathlon di Guardiagrele
Turismo, al via l’ Ice Triathlon di Guardiagrele

Turismo, al via l’ Ice Triathlon di Guardiagrele

0
0

Uno dei principali obiettivi è sicuramente quello di promuovere il territorio facendo vivere ai partecipanti il suggestivo territorio della Majella

GUARDIAGRELE È in programma domenica 9, a Guardiagrele, la sesta edizione della gara Ice Triathlon, una competizione nata nel 2013 e realizzata da Maiella Triathlon Team e da Bike Inside Team che ne curano i dettagli tecnici. La manifestazione è supportata logisticamente e operativamente dalla SSD Maiella Nuoto che gestisce l’impianto natatorio utilizzato come campo base dell’evento.

A Pescara, nella sede dell’assessorato al Turismo, c’è stata la presentazione dell’evento da parte dell’assessore Giorgio D’Ignazio, del sindaco di Guardiagrele, Simone Dal Pozzo, e degli organizzatori Francesco Capone, Angelo Marroni e Lorenzo Ricci. All’incontro con la stampa ha partecipato anche il direttore del Dipartimento, Frncesco Di Filippo. “Questo è il genere di eventi da valorizzare – ha dichiarato D’Ignazio – poiché ad esempio sposano appieno la nostra filosofia che punta a coniugare le bellezze paesaggistiche e la capacità di accoglienza con l’offerta legata alla fruizione di eventi sportivi. Si tratta di manifestazioni – ha proseguito – che attirano appassionati anche da fuori regione, potenziali turisti che poi sono spinti a tornare nei luoghi dove hanno vissuto grandi emozioni”.

Uno dei principali obiettivi è sicuramente quello di promuovere il territorio facendo vivere ai partecipanti il suggestivo territorio della Majella che, per l’occasione, sarà attraversato in mountain bike e di corsa per i sentieri sterrati, le aree verdi e le faggete del Parco Nazionale della Majella. Inoltre, si intende promuovere la pratica sportiva e la sana competizione tra atleti agonisti chiamati per l’occasione a percorrere 250 m di nuoto in vasca, circa 20 km in mountain bike e 8 km di rail running sui sentieri della Majella. Al di là dei valori tecnici della manifestazione, pure importanti, si intende attivare tutto il territorio e le sue parti sportive, sociali, culturali ed economiche sia a livello partecipativo sia per lo sviluppo di una progettualità di incontro e contaminazione a favore della promozione del territorio stesso.

Il sindaco di Guardiagrele Dal Pozzo, tra l’altro, ha tenuto a precisare che questo evento coincide anche con la conclusione della festa del libro, un evento che coinvolgerà per tre giorni tutti gli istituti scolastici guardiesi. Nel pomeriggio di domani, infine, a Roma, nella Basilica di Santa Maria Maggiore, verrà inaugurata una prestigiosa mostra che ospiterà per l’intero periodo natalizio una statua lignea del ‘400 proveniente dalla cattedrale di Guardiagrele.