Home SPORT SPORT PESCARA CALCIO Pescara-Cittadella 1-2, il tabellino

Pescara-Cittadella 1-2, il tabellino

Pescara-Cittadella 1-2, il tabellino
0
0

Nel prossimo turno la truppa di Zeman giocherà in trasferta sul campo del Parma

PESCARA Nell’anticipo domenicale delle 12:30 il Pescara perde di misura per 1-2 contro il Cittadella. Dopo il vantaggio veneto con il gol di Adorni nei primissimi minuti, gli ospiti raddoppiano al minuto 18 con Siega.Il Delfino non demorde e accorcia le distanze con un rigore realizzato da Benali. Nella ripresa la squadra di mister Venturato chiude tutti i varchi e porta a casa l’intera posta. Il Pescara così rimane fermo a 10 punti mentre il Cittadella balza a 13 lunghezze. Nel prossimo turno la truppa di Zeman giocherà in trasferta sul campo del Parma mentre i granata torneranno tra le mura amiche nel match contro il Cittadella.

Pescara – Cittadella 1–2 (1-2)

Reti: 2’ Adorni, 18’ Siega (C), 37’ rig. Benali (P)

Pescara (4-3-3): Pigliacelli; Zampano, Bovo, Fornasier, Mazzotta (80’ Crescenzi); Coulibaly, Brugman (C), Kanoutè; Del Sole (80’ Cappelluzzo), Pettinari (64’ Ganz), Benali.
A disposizione: Fiorillo, Balzano, Valzania, Perrotta, Carraro, Baez.
Allenatore: Z. Zeman.

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Pelagatti, Adorni, Benedetti; Bartolomei, Iori (C) (59’ Settembrini), Siega (64’ Chiaretti); Schenetti; Strizzolo (70’ Arrighini), Kouamé.
A disposizione: Baleari, Litteri, Caccin, Pasa, Camigliano, Bizzotto.
Allenatore: R. Venturato.

Ammoniti: 33’ Alfonso (C), 61’ Kanouté (P)

Arbitro: Davide Ghersini di Genova.

Assistenti: Giovanni Baccini di Conegliano e Giuseppe Borzomì di Torino, quarto ufficiali Niccolò Baroni di Firenze.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *