Home SPETTACOLO Atri,in scena il concerto “Vienna Classica e anti-classica Country e Jazz”
Atri,in scena il concerto “Vienna Classica e anti-classica Country e Jazz”

Atri,in scena il concerto “Vienna Classica e anti-classica Country e Jazz”

0
0

Al comunale di Atri terzo appuntamento della II Stagione Sinfonica 2017/2018 Vienna Classica e anti-classica (Country e Jazz!) con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese  – domenica 14 gennaio 2018, ore 17,30.

 ATRI Vienna Classica e anti-classica (Country e Jazz!) è il titolo del concerto previsto per domenica 14 gennaio 2018 alle 17,30 nel Teatro Comunale di Atri. Si tratta del terzo appuntamento della II Stagione Sinfonica, un progetto nato dalla collaborazione tra il Comune di Atri, l’Istituzione Sinfonica Abruzzese e l’Associazione Musicale “Cesare Tudini”. Sul palco l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Alessandro Carbonare con Silvia Chiesa al violoncello solista. Oltre ad alcune musiche di Mozart verrà proposto il concerto per violoncello, orchestra di fiati, basso e batteria di Friederich Gulda, eseguito per la prima volta in stagione dall’Orchestra Sinfonica Abruzzese e particolarmente adatto a un pubblico giovane.

Si tratta del terzo appuntamento della seconda stagione Sinfonica nel Teatro Comunale di Atri – ha dichiarato l’assessore alla Cultura al Comune di Atri, Domenico Felicionee vista la risposta del pubblico per gli spettacoli proposti in questa e nella precedente stagione siamo davvero molto orgogliosi e fieri di aver arricchito la nostra offerta culturale con l’Istituzione Sinfonica Abruzzese. Desidero ringraziare Luisa Prayer che ha diretto sino a qualche giorno fa l’ISA per aver aperto le porte del nostro meraviglioso teatro a questa importante istituzione dandoci l’opportunità di arricchire la nostra offerta culturale con grandi artisti di fama internazionale, contribuendo a elevare ancora di più il lustro del nostro teatro. A lei il mio ringraziamento e quello dell’amministrazione comunale tutta per il lavoro svolto per la cultura nel suo ruolo di direttrice artistica e per lo spirito di grande collaborazione con la quale abbiamo portato avanti le due stagioni sinfoniche sinora proposte. Al nuovo direttore artistico dell’ISA, Ettore Pellegrino, l’augurio di un buon lavoro con la certezza di poter continuare nel percorso intrapreso continuando a garantire alla città di Atri spettacoli di spessore. Ringrazio inoltre l’associazione “Cesare Tudini” per il prezioso supporto e lavoro“.