Dom. Lug 5th, 2020

Fano Adriano, tutto pronto per il 53° presepe vivente di Cerqueto

Fano Adriano, tutto pronto per il 53° presepe vivente di Cerqueto

Torna la suggestiva rappresentazione della Natività alle falde del Corno Grande preceduta dal concerto nella grotta del chitarrista Riccardo Zappa

 

FANO ADRIANO Il 26 dicembre si svolge come da tradizione la 53a edizione del Presepe Vivente di Fano Adriano, organizzato dalla Proloco di Cerqueto in collaborazione con il Comune di Fano Adriano, l’Ente Parco, il Consorzio BIM e la Regione Abruzzo.  La suggestiva rappresentazione, che ripercorre i punti salienti del vecchio Testamento e della Natività secondo uno schema teatrale “a quadri”, avrà inizio alle ore 18.30. L’opera scelta per raffigurare l’edizione 2019 del presepe è “La Natività” dell’artista Riccardo Celommi di Roseto degli Abruzzi, che andrà ad arricchire la nutrita collezione d’arte del Museo Etnografico del Gran Sasso di Cerqueto, fondato nel 1964.

Lo spettacolo vedrà anche quest’anno la partecipazione di circa 200 figuranti, per lo più nativi del posto. La rappresentazione sarà preceduta da un concerto del chitarrista Riccardo Zappa, che si terrà alle 17.30 all’interno della grotta del presepe. A interpretare la Sacra Famiglia quest’anno saranno: Laura Pisciaroli, sua figlia Cecilia, ultima nata del paese, e Francesco Pisciaroli. A rendere il tutto più suggestivo la colonna sonora con l’alternanza tra parti dialogate e parti narrate e con la voce fuori campo di Carlo Orsini.

Attraverso un gioco armonioso di luci, ombre e musiche accuratamente selezionate,vengono rappresentate le scene della creazione e della cacciata dell’uomo dall’Eden, delle vicende di Caino e Abele e via via fino alla nascita di Gesù, all’adorazione dei pastori e all’apparizione della cometa che guida i Magi fino alla scena conclusiva. Per la descrizione dei vari episodi vengono utilizzate strutture fisse e mobili, che rievocano lo stato dei luoghi al tempo della Natività, ma anche naturali, come grotte scavate nella roccia e vecchi ponticelli in legno utilizzati un tempo dai pastori. Per il pubblico che assiste alla rappresentazione è prevista la distribuzione di bevande calde e dolci abruzzesi tipici del periodo natalizio.

Ringraziamo tutti i partner istituzionali e gli operatori economici locali – spiega il presidente della Proloco di Cerqueto, Giuseppe Mastrodascioche, con il loro supporto, consentono di portare avanti con tenacia e passione da oltre mezzo secolo la grande tradizione del Presepe Vivente“.

In caso di condizioni meteo avverse, la manifestazione si svolgerà sabato 28 dicembre, sempre con inizio alle ore 18.30.

Please follow and like us: