Home SPETTACOLO Controguerra, torna Vignaioli in Borgo: tre serate da non perdere
Controguerra, torna Vignaioli in Borgo: tre serate da non perdere

Controguerra, torna Vignaioli in Borgo: tre serate da non perdere

0
0

Programma ricco di eventi che si realizzeranno nel corso di tre serate: i Vignaioli di Controguerra serviranno i loro vini personalmente attraverso i Banchi di Assaggio

CONTROGUERRA La III Edizione della rassegna “Vignaioli in Borgo” quest’anno si terrà da Venerdì 14 a Domenica 16 Settembre 2018 a Controguerra (TE) presso l’Enoteca Comunale in Piazza Garibaldi n. 3 e si presenta attraverso un Format ricco di novità. L’iniziativa nata da un idea dell’Assessore alla Cultura Fabrizio Di Bonaventura quest’anno sarà organizzata dalla neonata Associazione “I Vignaioli di Controguerra” che si è costituita con atto notarile proprio di recente. Il Presidente dell’Associazione Massimiliano Cori inaugurerà la manifestazione attraverso il taglio del nastro in compagnia di tutti i Vignaioli di Controguerra e il primo cittadino Franco Carletta.

Quest’anno la manifestazione avrà un programma molto denso di avvenimenti che si realizzeranno nel corso di tre serate, l’iniziativa si caratterizza perché proprio i Vignaioli di Controguerra serviranno i loro vini personalmente attraverso i Banchi di Assaggio, pertanto saranno presenti: Santori Andrea per Cantina Cirrià, Corrado De Angelis Corvi per De Angelis Corvi, Fiore Pietro per Podere San Biagio, Claudio Cappellacci per Azienda Illuminati, Luigi Olivieri per Lidia e Amato Viticoltori, Giulio Maurizi per Azienda Maurizi, Emilia Monti per Azienda Monti, Massimiliano Cori per Tenuta Torretta. Inoltre i visitatori  avranno l’opportunità di degustare piatti della gastronomia tradizionale del territorio, infatti verranno proposti “La Pasta del Vignaiolo” attraverso una ricetta sviluppata dallo Chef Francesco Germani di IDEA 18 Hotel Boutique di Controguerra, i Bocconcini di Capra della Gastronomia Val Vibrata di Francesco Fortunato di Nereto e infine la “Pizza Dogg’”. La serata di Venerdì 14 Settembre taglierà il nastro alle ore 19:30 e inaugurerà in Enoteca “Kostabeat” la mostra collettiva di Mark Kostabi, Paul Kostabi e Tony Esposito e si animerà anche attraverso l’intrattenimento musicale dei “Jam Session”, dei musicisti che hanno un vasto repertorio di cover musicali. La formazione è composta da Matteo De Angelis, chitarra; Marco Ferrante, basso; Andrea Ottavini, cori e tastiere; Maurizio Ginaldi, batteria; Letizia Scaringella, voce. La serata di Sabato 15 Settembre, che avrà inizio alle ore 20:00 con apertura dei Banchi di assaggio, propone alle ore 21:00 un esecuzione dal titolo “Vinarelli per Agave prima Performance” nella quale gli artisti: Tony Esposito, Marino Melarangelo, Mark Kostabi, Paul Kostabi, Giuseppe Stampone, Francesco Perilli e Pino Procopio realizzeranno delle opere che verranno esposte in Enoteca nella rassegna dal titolo “I Vinarelli” che si terrà il 2 Dicembre 2018, le opere verranno poi vendute ed il ricavato verrà destinato alla Onlus Agave che si occupa del sostegno di bambini disabili. La serata di sabato verrà poi animata dai “Kostabeat”: Tony Esposito – Mark & Paul Kostabi in concerto – Guests: Massimo Di Matteo, Laura Nasini, Giorgia Marrucco e Riccardo Ginestra. Domenica 16 Settembre alle ore 18:00 presso l’Enoteca comunale avrà luogo un Talk Show dal titolo “Colline Teramane DOCG, un Brand del Territorio” che sarà presentato dal responsabile della didattica Nazionale della Fondazione Italiana Sommelier la Docente Daniela Scrobogna nella quale saranno parte attiva i produttori delle Colline Teramane. Alle ore 20:00 la consueta apertura dei Banchi di assaggio ed a seguire “I Pepper & The Jellies” in concerto una formazione composta da Ilenia Appicciafuoco, voce; Bruno Marcozzi che sostituisce Andrea Galiffa, batteria; Marco Galiffa, chitarra; Emiliano Macrini, contrabbasso. Questa formazione attraverso il sound dedicato agli anni 30’ renderà ancora più suggestiva Piazza Garibaldi, un gruppo di amici che celebra la pura goduria del suonare insieme per divertirsi e far divertire. Questo è il programma della Manifestazione “Vignaioli in Borgo”, sostiene il Vice Sindaco del Comune di Controguerra Fabrizio Di Bonaventura, una rassegna che proponiamo in un periodo non stagionale con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo di un turismo integrato che trovi nella valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale i suoi punti di forza e di qualità il cosiddetto “Turismo Esperienzale”, la rassegna viene organizzata con la preziosa collaborazione del Circolo Ricreativo e Culturale Giovani ed Anziani di Controguerra, il Consorzio Colline Teramane DOCG e la Onlus Agave insieme al Patrocinio del Comune di Controguerra. Anche quest’anno si riscontra una notevole aspettativa e ciò lascia presagire che il terzo appuntamento di questa iniziativa possa bissare il successo registrato gli anni precedenti.